Page 2 of 5 FirstFirst 12345 LastLast
Results 26 to 50 of 102

Thread: Sul collezionismo

  1. #26
    today forever Fran's Avatar
    Join Date
    Sep 2000
    Location
    .

    Posts
    16,334
    cazz..finisco per postare in questo topico terribile :\
    era decisamente meglio "il lungo inverno"

    comunque - ci sono così tanti errori :
    così tante opinioni idiote che sono,ovviamente,esattamente il contrario di come stanno le cose nella realtà
    non è pensabile comporre multi-quote alieno ed addressarle una per una perchè...whoa
    e comunque sarebbe inutile
    direi che è palese

    aes46,non ne hai detta o pensata una giusta ; suppongo sia una skill
    e dire che su 50 cose,prima o poi (anche a caso),una cosa esatta l'avresti dovuta dire
    ed invece NO !

    tyrandom ti ha ownato gratis e neanche ti sei accorto
    eri troppo impegnato a scrivere frasi di rebuttal incredibilmente stucchevoli e vuote
    bravo !

    ma la cosa più fastidiosa è il fatto che ci vuoi spiegare,e sei già a quota 2 mi pare,che i giochi del neo geo non valgono cagata random per n64 o dreamcast
    e che tu non li pagheresti manco 3 euro
    grandissimo,vantati

    per tua informazione,big tournament golf è probabilmente il migliore golf arcade di sempre
    il fatto che lo usi per creare i tuoi paragoni sconclusionati direi che rende l'idea di quanto sei sul pezzo
    ma poi 15000 euro ? ma dove ? ma perchè ? ma cosa stai dicendo ?
    TUTTO A CASO

    penso dovresti aggregarti a spazioretrorealitygames.it o uno di quei forums italici

    ma poi hai scritto "ludico" :\\\\\\\\\\\\\\\
    monolite nero ? rolls royce anni 90 ? mamma sony ? aristrocrazia bidimensionale ?
    sasso

    però non insultiamo dragon's lair,plz
    don bluth è un grandissimo rullone ed i laser games emozionavano ed ancora lo fanno

    eh
    la cosa epica è se poi è così fan di shenmue senza mai essere stato in giappone
    shenmue come simulatore di giappone è appunto la vera,involontaria,qualità del software

    e,no,i collezZZzzionisti in genere non sono affatto esperti
    mettono le scatole colorate (a volte solo marroni) in ordine e quello è quanto
    non penso saprebbero distinguere un kof dall'altro o dirti i nomi dei personaggi
    lasciamo stare saper fare una mossa speciale o saper davvero giocare a questa roba

    tutti i geppi che comprano ora "retrogames" (argh) guardano solo il valore
    e niente altro
    vogliono blazing star e neanche sanno cosa accade sullo schermo
    non è che ti dicono quanto è bello nam o magician lord
    giustamente,non sono costosi

    vogliono wild guns e magari non hanno chrono trigger
    ma tanto,come si diceva,nessuno ha interesse a giocare o capire qualcosa di questa roba

    direi bravi tutti

    a breve arriverà il lungo inverno
    https://www.youtube.com/user/FranThirdStrike



    - morrissey makes stalking cool and alright and only morrissey can do that -

  2. #27
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    «tyrandom ti ha ownato gratis e neanche ti sei accorto»
    Come no!? Gli è bastato un rigo: «Oggettivo è che certi giochi costino una tombola in AES perché in tanti lo vogliono e pochi ce ne sono. E quando lo trovano se lo tengono. Punto.»
    Una spiegazione esaustiva. Ma l’intento del topic era ed è quello di rispondere alla seguente domanda: «desidero il gioco in sé o il fatto che solamente io lo possieda?» Si colleziona per giocare o per avere?
    Siamo su un forum Neo Geo e quindi è normale fare paragoni con i suoi titoli, ma il discorso è ovviamente più ampio: ho citato Stadium Events e i suoi 41300 $, un giochino per Nes che, se fosse stato prodotto in un numero sufficiente di copie, nessuno avrebbe pagato 3 €.
    Ah, dimenticavo: in tanti lo vogliono… Punto.
    «ma la cosa più fastidiosa è il fatto che ci vuoi spiegare, e sei già a quota 2 mi pare, che i giochi del neo geo non valgono cagata random per n64 o dreamcast e che tu non li pagheresti manco 3 euro»
    Non ho detto questo, evidentemente le mie frasi erano troppo “stucchevoli e vuote” per essere comprese da gente ben al di sopra dei miei livelli (a proposito: definire “idiota” un’opinione altrui non è molto educato). Me ne assumo la responsabilità. I giochi del Neo Geo valgono tanto quanto quelli delle altre piattaforme, né più né meno, difatti ho scritto che «a mio modo di vedere nessun gioco dovrebbe costare più di 100 €». Il problema del valore sorge quando si paga la rarità piuttosto che il contenuto (da qui il citato Shenmue o ISS 2000 rispetto a NTM o SS4): http://www.ebay.it/itm/Neo-Turf-Mast...item3f198a3700
    Come vedi, niente è a caso. E ci sono 25 utenti (non vorrei definirli “idioti” come tu hai fatto con me) che lo osservano.
    «penso dovresti aggregarti a spazioretrorealitygames.it o uno di quei forums italici»
    Mah, non hai tutti i torti. Mi sono già accorto leggendo il thread “Neo Geo X – Parliamone…” di come certi utenti creino di proposito un’ambiente “pesante” nel forum (con buona pace delle moderate risposte date da Hanzo’s). Vi è una convinzione/aura diffusa di superiorità derivante da non so cosa (dalla conoscenza, dal collezionismo, dall’essere stati in Giappone e aver conosciuto il Sig. Kawasaki?). Ovviamente non è il tuo caso, dato che si nota subito il tuo equilibrio.
    «ma poi hai scritto "ludico" :\\\\\\\\\\\\\\\»
    Che “riguarda il gioco”, sì, perché?
    Ah, comunque Tyrandom ha usato questo termine poco attinente alla discussione sui giochi prima di me: «Se ti interessa il valore ludico prendi l'MVS o la rom». Perché di lui non ti sei accorto?
    «la cosa epica è se poi è così fan di shenmue senza mai essere stato in giappone»
    Sono un fan anche di Zelda, eppure non sono mai stato a Hyrule. Shenmue avrebbe mantenuto intatto il suo fascino anche se fosse stato ambientato in una città immaginaria.
    «non penso saprebbero distinguere un kof dall'altro o dirti i nomi dei personaggi
    lasciamo stare saper fare una mossa speciale o saper davvero giocare a questa roba»
    Quindi in questo forum non vi sono collezionisti esperti? Ok, grazie dell’informazione.
    «ma tanto,come si diceva,nessuno ha interesse a giocare o capire qualcosa di questa roba»
    Almeno su questo siamo d’accordo.
    Last edited by AES46; 08-12-2014 at 01:23 PM.

  3. #28
    ネオジオ
    massimiliano's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    On the green!!

    Posts
    2,792


    ...eccellente...unica nota, trovo l'affettazione dei caporali piuttosto fastidiosa alla lettura.
    凄いゲームを連れて。。。売った。

  4. #29
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,548
    Perché si confonde il 'collezionismo' con quello che è un 'mercato collezionistico'?

    Il 'collezionismo' è una possibile attività umana. L'attività di raccogliere tutti o quanti più oggetti identificati sotto un fatto comune -variabile sotto ogni aspetto- che chiameremo 'criterio collezionistico'.

    Il criterio collezionistico esiste in maniera più coscia o più inconscia nella mente di colui che colleziona N.

    Molto probabilmente, il collezionismo per sé ha una radice compulsiva. Che a sua volta affonda nella psiche di ciascuno, andando a suggere linfa da diverse pozze sotterranea. Alcune ma non tutte: totem di negazione, sublimazione di negazione, sublimazione di latenza, compensazione. E molte altre, ovviamente cambia per ciascuno. E combinazioni, anche.

    Il mercato collezionistico è, manco a dirlo, solo un modello di mercato.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  5. #30
    Formerly the Drunk
    known as Tyrandom.
    MySoberCompanion's Avatar
    Join Date
    Feb 2013
    Location
    Italy

    Posts
    447
    Quote Originally Posted by AES46 View Post
    «tyrandom ti ha ownato gratis e neanche ti sei accorto»
    Come no!? Gli è bastato un rigo: «Oggettivo è che certi giochi costino una tombola in AES perché in tanti lo vogliono e pochi ce ne sono. E quando lo trovano se lo tengono. Punto.»
    Una spiegazione esaustiva.
    Apprezzo che tu lo abbia notato, Come diceva qualcuno da altre parti: il possesso giustifica l'acquisto.
    Non c'è molto altro da sapere.

    Quote Originally Posted by AES46 View Post
    «ho citato Stadium Events e i suoi 41300 $, [U]un giochino per Nes che, se fosse stato prodotto in un numero sufficiente di copie[/U], nessuno avrebbe pagato 3 €.
    Il germe della risposta è già in te, vedi?

    Per tornare al confine tra collezionismo sano e malato, se riesci a soddisfare tutti i bisogni materiali, intellettuali e affettivi della tua persona e soprattutto di chi dipende da te, vuol dire che è tutto a posto.

  6. #31
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    Nessuna confusione Shito: “collezionismo” e “mercato collezionistico” sono due cose distinte ma non separate; non credi che si influenzino a vicenda?
    Il secondo trae vantaggio economico dalla «radice compulsiva» del primo, mentre il primo alimenta il suo ego dalle leggi del secondo.
    Tutto sta allora ad avere in sé un “criterio collezionistico” adeguato ai propri bisogni videoludici e il più possibile cosciente e coscienzioso.
    Grazie della risposta.
    ………………………………………………
    Tyrandom, se non fosse stato per quel sarcastico «Apprezzo che tu lo abbia notato» (la mia era un’evidente battuta, rafforzata dalla frase «Ah, dimenticavo: in tanti lo vogliono… Punto.»), avrei ringraziato anche te della risposta e del bel pensiero finale: «soprattutto di chi dipende da te».
    Andrà meglio la prossima volta.

  7. #32
    Belnar Institute Student
    @Alaska-'s Avatar
    Join Date
    Jan 2009
    Location
    Italy

    Posts
    613
    Shenmue avrebbe mantenuto intatto il suo fascino anche se fosse stato ambientato in una città immaginaria.
    un facepalm intergalattico non basterebbe

    shenmue è difatto un giocattolo per il wapanese brufoloso
    se si vuole essere cattivi

    o al limite un pugno nello stomaco se ci giochi dopo essere stato in giappone

    se gli levi il setting non rimane niente
    e se il setting non ti piace non vedo cos altro ci potrebbe essere da salvare

    ma poi dai cazzo c'è un pop-up mostruoso
    non si giocano i giochi miniaturizzati e privati del loro onore

  8. #33
    Real Time User Mokum
    Mokum's Avatar
    Join Date
    Oct 2002
    Location
    -[Italy]-

    Posts
    661
    Per quanto mi riguarda, il collezionismo è tutto e niente: è passione, ricerca, nostalgia... e poi magari mero accumulo. Però poi magari l'accumulo non si limita a dare quell'effimera, passeggera sensazione di pace che solo un altro acquisto può dare, ma magari dà un reale appagamento per avere finalmente ottenuto quello che si desiderava.

    Lo sai perché ti dico questo? Perché io sono uno di quelli che non sa un cazzo di NG. Ce l'ho avuto nei primi anni '90 e non avevo la benché minima idea di cosa fosse in realtà. O meglio, sapevo che ti dava la possibilità di giocare a casa agli stessi giochi che trovavi poi in sala, ma il Giappone? MVS? Tutto il mondo e la storia SNK? Niente di niente. Per me il Neo Geo era quello che leggevo sulle riviste del settore (e forse ci può anche stare visto che internet non c'era). Per cui giocavo a Fatal Fury, lo finivo almeno una volta al giorno, ma nel 2001, quando ho ahimè ricominciato a collezionare, mi sono guardato bene dal riprenderlo perché non mi ha mai dato, neppure al tempo, l'impressione di essere un vero gioco arcade, mi sembrava potesse andar bene per le altre console che c'erano in giro. Invece Mutation Nation! Quello sì che mi faceva sentire la sala giochi in casa! Pensa un po' come tutto sia estremamente soggettivo... Ad esempio anche io ho subito un "trauma": visitai la "sede" (un ufficio 1 metro x 1) della Gevin a Napoli e mi fecero provare Super Sidekicks e Art of Fighting. Godetti come un riccio ma non me li potei mai permettere. Ovviamente li ricomprai subito, oltre 10 anni dopo.

    Non puoi paragonare NTM (smettetela di chiamarlo BTG e di accostarlo a 10k+ euro!) a Shenmue, proprio no. Manco per fare un esempio o paragone assurdo. Perché il NG, tutto il mondo NG intendo, secondo me non è spiegabile. Sono talmente tante le emozioni in gioco che dare spiegazioni sarebbe impossibile, staremmo qui fino al 3014 e non ne caveremmo un ragno dal buco.

    Certe volte mi manca tutto questo. Tipo eroinomane in astinenza. Però mi faccio forza e guardo avanti (anche se stamattina una controllatina su eBay l'ho data. Purtroppo nessun Sidekicks jappo mint con ankeeto kado ).
    Neo-Geo.com, you come for the Neo, you stay for teh drama!

  9. #34
    ネオジオ
    massimiliano's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    On the green!!

    Posts
    2,792
    Quote Originally Posted by Mokum
    Non puoi paragonare NTM (smettetela di chiamarlo BTG e di accostarlo a 10k+ euro!)
    non intendevi mica il contrario?
    凄いゲームを連れて。。。売った。

  10. #35
    ネオジオフリーク
    BRANDI's Avatar
    Join Date
    Apr 2001
    Location
    Milano, Italy

    Posts
    3,601
    Cmq un Neo Turf Masters originale e ben tenuto i 4 zeri (in dollari) li vale tutti (dal punto di vista rarità'/collezione)...

  11. #36
    today forever Fran's Avatar
    Join Date
    Sep 2000
    Location
    .

    Posts
    16,334
    lo è sempre stato ma
    mi pare sia diventato ancora più difficile,negli ultimi 2-3-4 anni,dare un valore ai giochi del neo geo
    giapponesi o meno

    e più sono difficili da trovare e più la forbice tra una richiesta ragionevole e la follia diventa totalmente arbitraria
    ed in parte lo capisco

    per fare i primi due esempi :
    io ero rimasto che neo geo cup 98 era filler bastardo ed economico che nessuna desiderava
    ed andro dunos un gioco non economico ma non speedrun di schiaffi
    ora pare entrambi siano entrati come valore in territorio fuun stb o persino oltre

    però mi domando anche :
    ma i prezzi,a volte osceni,proprosti su e-bay o yahoo..incontrano mai veramente un compratore ?
    se io domani vendo garou special a 300 euro e nessuno lo compra
    diventa 300 euro il nuovo valore riconosciuto per garou special ?

    domanda ed offerta,banalmente
    ma non è possibile per un singolo individuo (o più individui) controllare quello su scala mondiale
    o anche solo nel tuo palazzo
    e quindi ? come facciamo ?

    io personalmente ancora non mi capacito di come i prezzi della roba neo geo non siano crollati ma,anzi,skyrocketati

    recentemente pare i giapponesi si siano accorti che alla fine era una figata,il neo geo
    e quindi grossa febbre esotica per la fuoriserie anni 90 / monolite nero

    resta il fatto che OP non penso abbia un clue su prezzi neo geo
    o nel particolare su btg e fratello bastardo ntm
    quindi spara cifre a caso in base a non saprei quale algoritmo
    https://www.youtube.com/user/FranThirdStrike



    - morrissey makes stalking cool and alright and only morrissey can do that -

  12. #37
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    «ma il Giappone? MVS? Tutto il mondo e la storia SNK? Niente di niente.» […] «Certe volte mi manca tutto questo.»
    Credo sia normale che un adolescente — almeno io nel ’91 avevo undici anni — fosse più interessato a giocare (passione) che a documentarsi in maniera approfondita su tutto il resto (ricerca). La nostalgia che tutti noi abbiamo in misura più o meno maggiore, probabilmente, non è dei giochi in sé ma della capacità perduta di meravigliarsi e immedesimarsi di fronte a essi, di provare emozioni più intense rispetto al presente. Ecco allora, come sostiene Shito, che il collezionismo «affonda nella psiche di ciascuno, andando a suggere linfa da diverse pozze sotterranee.»
    ……………………………
    «e più sono difficili da trovare e più la forbice tra una richiesta ragionevole e la follia diventa totalmente arbitraria»
    Esatto.
    «ma i prezzi,a volte osceni,proprosti su e-bay o yahoo..incontrano mai veramente un compratore ?»
    Purtroppo sì, è solo questione di tempo (in genere non molto). Ed è grazie ai compratori folli che i venditori sanno di poter alzare sempre più il prezzo.
    «se io domani vendo garou special a 300 euro e nessuno lo compra
    diventa 300 euro il nuovo valore riconosciuto per garou special ?»
    Esatto bis. Paradossalmente sono i compratori a fare il prezzo di mercato e non i venditori: questi ultimi si limitano a gestire i desideri dei primi in maniera abile e spregiudicata.
    «io personalmente ancora non mi capacito di come i prezzi della roba neo geo non siano crollati ma,anzi,skyrocketati»
    Impossibile che accada una cosa del genere: sono aumentati i prezzi per la maggior parte delle console delle passate generazioni, figuriamoci di un Neo Geo che dalla nascita ha avuto prezzi ben al di sopra della media.
    Non molto tempo fa ho assistito a un’asta su eBay nella quale Diddy Kong Racing (ovviamente in condizioni perfette e sigillato) è stato pagato la bellezza di 1400 €… Mistero! Ancora mi chiedo il perché.

  13. #38
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,548
    Qualcuno ha mai studiato il modello di mercato dell'arte, o dei cosiddetti 'immobili di pregio'? ^^
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  14. #39
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    Rispondo citando lo stesso Shito.
    «Suppongo che il valore delle cose sia quello che gli riconosciamo, non quello che paghiamo.» […] «Spendere follie in degli oggetti è stupido.»
    Anche se modificherei il termine “stupido” con “non condivisibile”.

  15. #40
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,548
    Però don dovresti citare senza contesto.

    Il tutto era:


    Spendere follie per degli oggetti che ci piacciono è stupido.
    Spenderli pensando che sia un investimento è del tutto idiota.


    (tipo)
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  16. #41
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    «Spenderli pensando che sia un investimento è del tutto idiota.»
    Hai ribadito tale concetto — riferendoti ai videogiochi — nella tua “Neo Geo Collector's Bible” e sono d’accordo: se compro un gioco è perché voglio guadagnare in divertimento, non in ulteriore denaro; altrimenti non si tratta più di una passione, ma di una speculazione.
    «Spendere follie per degli oggetti che ci piacciono è stupido.»
    Qualsiasi follia — intesa in senso negativo — lo è.

  17. #42
    ネオジオフリーク
    BRANDI's Avatar
    Join Date
    Apr 2001
    Location
    Milano, Italy

    Posts
    3,601

    icon15.gif

    Unire passione e investimento non solo e' possibile ma anche intelligente...

    Chi ha comprato giochi Neo-Geo per passione ha fatto anche, consapevolmente o meno, un investimento

    Chi li ha comprati per mero investimento/speculazione (ma esistono veramente soggetti del genere?) ha comunque ottenuto il suo "capital gain"

    Esistono parecchi ambiti in cui le cose si possono conciliare..

    Ad esempio io colleziono anche orologi e vini francesi: quando compro un Patek Philippe o una bottiglia di Lafite Rothschild lo faccio in primis per passione e piacere personale.. Il fatto poi che gli stessi possano avere una probabile rivalutazione futura o, comunque, garantiscano una certa tenuta del valore non fa altro che aggiungere appeal all'acquisto.. E non ci vedo nulla di male o di idiota, anzi...
    Last edited by BRANDI; 08-14-2014 at 01:21 AM.

  18. #43
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,548
    https://www.youtube.com/watch?v=3gsmaNoIohg

    ^^;

    Il caso dei videogiochi, poi, è ancora peggiore: è un mercato giovane che potrebbe sparire d'un colpo da un momemto all'altro o quasi: non sono francobolli o monete romane antiche, e neppure orologi di pregio o vini ricercati. Sono carta e plastica destinata all'inevitabile, ineluttabile deperimento.

    Il mio discorso non è mai stato "etico", si badi bene. Su un mercato come quello del retrogaming l'unica speculazione sensata è quella a brevissimo termine, anzi meglio: compra quando hai già un ri-compratore. Io dicevo di visione deella propria "follia", nel senso: spendo follie per giocattoli della mia infanzua = sono uno stupido. Faccio lo stesso pensami broler-wannabe = sono un idiota.

    Ma sono solo i miei 2cents.
    Last edited by Shito; 08-14-2014 at 05:58 AM.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  19. #44
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    «Esistono parecchi ambiti in cui le cose si possono conciliare..»
    Niente lo vieta, anzi, è un’abilità che merita la massima considerazione quando la passione ne è il motore trainante e tutto il resto una conseguenza; il problema, purtroppo, sorge quando la stessa passione travalica la ragione e si è disposti a spendere qualsiasi cifra per l’oggetto del proprio desiderio: in tal caso, a mio parere, si smette di essere intelligenti o quantomeno persone dotate di buon senso.
    L’amico di Tyrandom ha una notevole disponibilità economica e colleziona Ferrari del valore di 200000 € o giù di lì, e fin qui ci siamo, il valore reale è quello; ma spendere 39000000 € o più per una 250 GTO http://www.gazzetta.it/Passione-Moto...20223118.shtml è... Fate un po’ voi.
    Lo stesso discorso vale nel mercato dei videogiochi, dei giocattoli e del collezionismo in genere.
    Cioè, ma vi rendete conto? Ha ricevuto pure una proposta: http://www.ebay.it/itm/RED-AND-GREEN...item540cc92c4f
    No comment!

  20. #45
    ネオジオ
    massimiliano's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    On the green!!

    Posts
    2,792
    Scusa ma mi pare che qui in realta', tu voglia discutere il tuo problema del rapporto con il denaro, piuttosto che il collezionismo.

    Stai cercando di ottenere conferme su di un modello al limite del "comunismo ludico".

    Fattene una ragione, c'e' gente che puo' spendere cifre faraoniche in "cazzate" consapevolmente, solo per il gusto di farlo, vivendo genuinamente felici e vivaddio saremmo ancora al medioevo se non fosse cosi'.

    Non esiste un valore "reale" (morale) che vai sbandierando, sia a comprare che a rivendere, oltretutto la tua ignoranza (questo e'), non solo nei videogiochi che citi a sproposito, ma anche nel relativo mercato, e' palese, continuando a linkare aste come se fossero quello il riferimento unico.

    Non sei un interlocutore valido, punto.

    Dopo aver vissuto l'esperienza di affrontare una collezione *seriamente*, senza auto-inganni, ti guarderai indietro capendo di cosa parlo e potrai dare un contributo personale come fanno gli altri qui, a titolo.

    Fino ad allora, rimani l'ennesimo che apre bocca, senza sapere di cosa si stia parlando.
    凄いゲームを連れて。。。売った。

  21. #46
    today forever Fran's Avatar
    Join Date
    Sep 2000
    Location
    .

    Posts
    16,334
    SHOTS FIRED

  22. #47
    Kuroko's Training Dummy
    AES46's Avatar
    Join Date
    Jul 2014
    Location
    Italia

    Posts
    81
    «Stai cercando di ottenere conferme su di un modello al limite del "comunismo ludico".»
    Se ricercassi — come sostieni — un modello simile, consiglierei a Brandi di acquistare Swatch invece di Rolex, perché tanto il fine dell’orologio è sempre quello di segnare l’ora. Invece mi pare di non averlo fatto e di sostenere qualsiasi tipo di passione (inclusa quella di collezionare Ferrari da 200000 €).
    «c'e' gente che puo' spendere cifre faraoniche in "cazzate" consapevolmente, solo per il gusto di farlo»
    Spendere una cifra faraonica per un oggetto è un gusto alquanto discutibile, peccato che la tua assenza di morale non ti aiuti ad arrivarci: i valori “reali” esistono.
    «oltretutto la tua ignoranza (questo e'), non solo nei videogiochi che citi a sproposito, ma anche nel relativo mercato, e' palese»
    Ohhh, non avessi mai citato Shenmue vs NTM!!! Quante volte devo ripetere che si è trattato di un paragone fatto tra giochi? NTM è un videogioco? Sì. Shenmue è un videogioco? Sì. E allora perché continuate a fare gli ottusi? Spiegami il perché, dato che non sei ignorante in materia e sai di cosa si sta parlando, la differenza di prezzo tra gli arcade di calcio ISS 2000 e SS4; e non uscirtene con la frase fatta “perché SS4 è raro”, altrimenti è come sostengo io che pagate la rarità e non la qualità dell’oggetto (collezionismo scriteriato).
    «Non sei un interlocutore valido, punto.»
    Non avevo certo la pretesa di esserlo, a differenza di alcuni che hanno titolo, il mio intento era solamente quello di trascorrere un po’ di tempo in vostra compagnia. Ma è mille volte meglio giocare con Revelations.

  23. #48
    Member
    Gemant's Avatar
    Join Date
    Jul 2001
    Location
    Triest - Italy
    Posts
    3,023
    Ho smarrito l'intento iniziale del topic ma suppongo che la chiave della discussione sia: perchè la gente spende tanto per i giochi neo geo?

    Credo dipenda dal fatto che sono coin-op, curati eccezionalmente dal punto di vista dell'impatto visivo e dell'immediatezza nella giocabilità (essendo appunto coin-op). Si tratta di giochi che, diciamocelo francamente, un buon 98% degli utenti ha potuto solo sbavarci sopra, provandoli per poche ore nelle sale giochi, senza alcuna possibilità di portarseli a casa. Questo perchè fin dall'inizio, essendo veri coin-op costavano di conseguenza. Una volta esaurite le copie nuove i prezzi (a questo punto parliamo di usato) si abbassavano inesorabilmente.

    Ma dalla fine degli anni 90 cambia tutto. Nasce il collezionismo e i ragazzini che un tempo il NG se lo sognavano adesso cresciuti hanno le tasche che traboccano di banconote e se lo possono permettere. Naturalmente sono passati anni e l'interesse verso il gioco non è più quello di un tempo, anzi, è quasi inesistente, però è rimasta la voglia di possederlo l'oggetto irraggiungibile, così si avvia quel processo malato chiamato collezionismo.

    Inutile dire che la tiratura delle cartucce era certamente bassa rispetto ai giochi mass market, quindi non ci sono porprio copie per tutti. la gente chiede, non trova, o fa fatica, e quelli che hanno in casa chiedono di più. Un processo che dura ormai da 15 anni.

    Se al collettore facoltoso (in genere americano) mancano pochi pezzi al completamento della collezione, è chiaro che le offerte per copie tenute particolarmente bene raggiungono standard incomprensibili.

    Poi è divertente vedere come la gente ci specula sopra creando ad arte vere sceneggiature in cui si narra di come un gioco possa essere rimasto nascosto in una cripta azteca per vent'anni, e riportato alla luce da alcuni archeologi. Vedi Aero Fighters 3 stampato in casa di qualche genio tipo Dakis e venduto a qualche povero idiota per la modica cifra di un appartamento.

    Ma per me il valore del gioco è il prezzo originario all'uscita.

    Neo Geo Cup 98 te lo tiravano dietro 15 anni fa, adesso pare costi più di un rene.

    Poi su ebay si vedono cose assurde, giochi comuni messi in vendita per 1700 euro. Ma dubito qualcuno li compri perchè nelle aste non vedo mai offerte.
    Last edited by Gemant; 08-14-2014 at 11:04 AM.

  24. #49
    ネオジオ
    massimiliano's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    On the green!!

    Posts
    2,792
    Quote Originally Posted by Gemant View Post
    Ho smarrito l'intento iniziale del topic ma suppongo che la chiave della discussione sia: perchè la gente spende tanto per i giochi neo geo?
    Non credo Marco, almeno non principalmente.

    ricapitolando, AES46 cerca conferme riguardo un collezionismo "etico" passami il termine.

    Assecondare l'istinto compulsivo e' pratica da considerarsi condivisibile?

    Porta quindi ad esempio il modello, mi pare in sostanza da lui anche adottato, dove e' la qualità' del gioco, inteso come software, a decretarne la reale necessita' di acquisto.

    In generale , suggerisce la linea guida di darsi un limite/paletto/perimetro, in pratica cucito su misura a seconda delle proprie necessita' o possibilità'.

    Si e' poi innescata una specie di diatriba, sul problema del rapporto con il denaro e del mercato drogato, che ritengo personalmente sterile portata avanti da OP, in quanto richiede esperienza per essere commentata.
    凄いゲームを連れて。。。売った。

  25. #50
    ネオジオフリーク
    BRANDI's Avatar
    Join Date
    Apr 2001
    Location
    Milano, Italy

    Posts
    3,601
    L'intervento di Massi e' stato ruvido ma centrato...

    Non esiste un prezzo che sia "giusto" o "moralmente accettabile", esiste il prezzo di mercato che risulta dall'incontro tra domanda ed offerta... Tutto il resto sono considerazioni personali che hanno ben poco valore

    Bisogna poi smetterla di guardare le cose attraverso i propri parametri personali: quello che per qualcuno è tantissimo per un altro potrebbe essere pochissimo..

    Nell'esempio sulle Ferrari e' vero il contrario di quanto affermato: più saggio (se si guarda al mero lato economico) comprare una 250 GTO a 39 milioni (che ne varrà, tra tre anni, 45) piuttosto che una Ferrari di normale produzione che paghi 200k oggi e tra 3 anni ne varrà 100...

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •