Page 5 of 5 FirstFirst 12345
Results 101 to 122 of 122

Thread: Lo sterminio dei teneri

  1. #101
    Pao Pao Cafe Waiter
    Fugo's Avatar
    Join Date
    Jun 2005
    Location
    Firenze, Italy

    Posts
    1,799
    Quote Originally Posted by Rengoku
    beh no,
    anche xchè normalmente un apriporta, un bidello, portinaio
    per quanto nn abbia la mole di lavoro di un ingegnere o nn debba sopportare la fatica di un minatore di sicuro fa anche qualcosa oltre ad aprire una sola porta
    il mio era un esempio

    un tenero può fare SOLO quello e manco da solo -nella maggior parte dei casi-
    per questo dico che oltre al tenero devi impiegare (ergo perdere) la forza lavorativa di un 'controllo'
    se leggi bene io non ho scritto che *tutti* sono in grado. Oltre ad un certo livello (non sono in grado di stabilire quale) meglio lasciarli a casa, indubbiamente.
    Leggendo quello che scrivi mi tocca l'ipotesi che per qualche coincidenza nelle tue esperienze hai visto solo inserimenti di handicappati abbastanza gravi nel mondo del lavoro che davano effettivamente problmei eccessivi, oppure sono io che dove sono stato ne ho trovati di quelli che svolgevno le loro semplici mansioni senza bisogno di tanti controlli (non più di quelli che si rivolgono ad un apprendista), o più probabilmente un misto di entrambe le cose.
    Non dubito che tu abbia visto e vissuto i problemi che dici, ma nella mia esperienza ho visto e vissuto anche inserimenti utili e non onerosi.
    Rukawa mi deve 5€

  2. #102
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,553
    Quote Originally Posted by Fran
    sono d'accordo praticamente su tutto quello che hai detto !

    io personalmente eliminerei solo i teneri lvl 3
    tipo bava,attacchi violenti random,schifo

    i teneri di altro livello ( pur non volendo io personalmente interagire con loro ) non li eliminerei affatto

    ________________________


    faccio una breve riflessione che esposi a non mi ricordo chi qualche tempo fà :

    prendiamo l'esempio degli omosessuali

    io in partenza non avrei proprio nulla contro gli omosessuali
    per me uno è libero di fare ciò che vuole

    questo non significa che approvi i loro atti,ma sono per la libertà personale

    quindi se una persona omosessuale vive la sua vita e la propria sessualità nel suo privato,tutto ok diciamo

    ecco,a me iniziano a girare i coglioni quando uno che fà evidentemente parte di una minoranza e per giunta pure un poco contro natura

    decide di uscire e sbattermi in faccia la sua diversità,in maniera quasi orgogliosa
    come se dovesse dirmi "tiè,sono meglio di te"

    ecco,allora mi gira veramente il cazzo

    allora quando vedo le parate orgoglio gay e carri allegorici con grosse banane e puttane lesbiche vestite in abiti militari e negroni vestiti in pelle che si dimenano alle 3 PM su un fottuto grosso carro in mezzo alla mia città

    in nome di sà solo dio cosa
    per voler dimostrare dio solo sà cosa

    ecco,allora in quel caso dico che li sterminerei tutti

    però inizialmente io non avrei affatto sterminato gli omosessuali

    ma a fronte di determinati atteggiamenti,anche sì
    lo stesso discorso è applicabile a tutto

    loro cercano pian piano di ottenere conquiste,vedi il riconoscimento delle unioni
    venti anni fà o cento anni fà manco potevi dire di essere gay

    oggi,2007,siamo arrivati al riconoscimento - ad una diciamo sdoganizazzione di essi

    ora combattono per adottare dei figli

    e grazie a voi maledetti buonisti del cazzo,forse nel 2027 i gay potranno adottare figli

    nel 2027 sarà considerato normale essere gay e per il 2042 sarà considerato normale essere gay ed adottare figli

    a quel punto ci saranno altri rosicchiamenti della conformità

    e così,piano piano,a forza di piccole concessioni in nome di una becera "correttezza politica"

    la nostra società và allo sfascio

    bravi stronzi
    Quando leggo post come questi

    che non sanno di sfogo, ma di verità

    e onestà intellettuale

    davvero mi ricordo perché F è una delle poche persone che io apprezzi

    su tutto il fottuto orbe terraqueo.

    Punti di vista simili, ma argomentati differentemente, li scrivevo QUI.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  3. #103
    Guerilla Warrior
    Bucciarello's Avatar
    Join Date
    Oct 2005
    Location
    the ass of the wolves

    Posts
    1,726
    Io trovo giusto che la scienza si evolva senza limiti alcuni, soprattutto limiti imposti da filosofi che di solito di scienza non ne capiscono niente



    D'altronde credo che l'uomo per natura sia incapace di controllarsi, e sfrutterà comunque "male" il suo sapere;
    come ricordava shito lo abbiamo visto in passato con la bomba atomica, anche se vorrei sottolineare che a mio parere l'errore non è stato nell'ideazione della bomba, quanto nel lanciarla; lo stiamo vedendo oggi con l'effetto serra ecc. ecc.


    Sono dell'opinione che le conoscenze umane dovrebbero progredire sempre e comunque, a prescindere dall'uso che l'uomo poi ne farà, e mettendo comunque in banca il fatto che se può usarle male, lo farà;
    di conseguenza credo anche che lo sforzo degli etologi e dei filosofi dovrebbe essere concentrato più sull'educare l'uomo ad usare bene ciò che sa, piuttosto che sul limitarne il sapere per limitarne conseguentemente i danni.



    In sostanza sono abbastanza semplicista/fatalista: per me il mondo va a puttane in ogni caso;
    se non dovesse andare a puttane sarà grazie a qualche nuova scoperta, o vecchia scoperta riciclata.
    Sarò ben felice di ricredermi, ma purtroppo per shito e per noi tutti, non credo sarà grazie a un libro dell'ottimo giuseppe verdi o a qualche saggio di etologia.

    Le moutòn!

  4. #104
    Mr Big's Escort
    ales020's Avatar
    Join Date
    Sep 2005
    Location
    A spalare merda . . .

    Posts
    2,256
    Quote Originally Posted by Bucciarello
    il mondo va a puttane in ogni caso;
    Ecco una cosa intelligente da poter quotare . . . ora posso togliermi di culo . . .

  5. #105
    il
    Neverland's Avatar
    Join Date
    Dec 2001
    Location
    [H-15] <--> [H-20]

    Posts
    2,846
    al di la dei luoghi comuni e cazzate credo che sia troppo semplice mettere le cose su un discorso tipo "e teneri del cazzo a morte tutti ecc ecc"

    quando i problemi ti toccano dal vivo assumono sempre colori diversi e prego chiunque qui dentro di smetterla di prendere alla leggera certe tematiche a meno che non le abbia vissute in prima persona e allora vabbhè ci posso anche pensare che si sfoghi dicendo cazzate tipo "ehh nei forni" per poi sperare in un secondo pensiero, intellettualmente gratificante, che corregga il tiro di una simile stronzata.

    da parte di gente tipo fran io sono un buonista del cazzo, comunista ecc quando sono solo uno che vota a sinistra solo per sposare quel minimo di umanesimo che vi è preferendola ad altre idee "diverse" ma che posso in parte cercare di capire e prenderne il buono se lo trovo e se ci riesco.

    Detto questo io sono per il randello quando ci vuole e sono anche per il "no tutto va bene a tutti i costi" semplicemente prima di randellare ci penso due volte e valuto la cosa

    il problema degli handicappati potrebbe essere in parte evitato o controllato se invece di avere la chiesa che rompe il cazzo per la fecondazione assistita e la scelta degli ovuli capisse che la vita deve essere vissuta al massimo della dignità da parte di ognuno...poi mi viene in mente che combattono contro il goldone e per evitare l'aids propagandano l'astineza e riconcretizzo il fatto che sono solo dei FANATICI...e cosa vuoi aspettarti da loro? ma dalla gente mi aspetterei un po di intelligenza e pensieri propri per dio

    io dovessi avere mia moglie in cinta e dovessero dirmi che mio figlio nascerà down o con forti problematiche di vario tipo serie sono convinto che sceglierei l'aborto all 'istante e non per egoismo, non perche nascerebbe andy no no....ma per dargli fin da subito la speranza di rincarnarsi in un corpo migliore e di poter vivere una nuova vita diversa da quella che cosi farebbe.
    preferisco vivere tutta la vita con il dubbio di aver sbagliato ma con la certezza che lui sarà più felice che in una situazione che suo padre poteva evitargli.

    detto questo non ho nulla contro gli handicappati e in questo senso preferisco quotare tutto ciò che ha scritto fugo ed evitare ripetizioni e cose.

    il resto a dopo

    Blog-> NevGambler's Diary <- Blog

  6. #106
    today forever Fran's Avatar
    Join Date
    Sep 2000
    Location
    .

    Posts
    16,358
    sul fatto che la chiesa è come la mafia,se non peggio

    che sono dei lame,se non peggio

    e che ogni religione è una stupidaggine ed un mezzo per intorpidire / comandare le menti deboli

    tutto ok

    ( l'ultima non l'hai detta ma ce la metto io,champagne ! )

    pure hanguppare il figlio down prima che nasca mi pare OK DA DIO

    (ovviamente DEVE essere l'uomo a far ragionare la moglie / fidanzata :
    si sà che le donne incinte perdono il senso della ragione :\ )

    insomma,non mi sembra così GRANDE il salto da tutte quelle cose a dire tipo :

    "cazzo,i teneri NON dovrebbero nascere"

    poi secondo me un sacco di persone lo pensano ma non hanno il coraggio di dirlo
    magari fanno fatica persino a pensarlo

    viviamo in una società ipocrita e merdosa dove se dici in pubblico che i teneri sono schifosi ti danno del cattivo fascista

    poi ognuno a casa propria fà tutte le peggie schifezze ma quello è tutto ok

    stò scoprendo l'acqua calda,ma a volte anche le cose stra-ovvie vanno ribadite

    quindi trovo tremendamente grottesca tutta la situazione e di come la società ci vorrebbe far pensare le cose che sono sentite come "giuste" secondo non sò nemmeno io quale logica

    tipo come quando c'è il tenero nella trasmissione tv e tutti lo pancano
    e sorridono
    e lui sorride
    e ridono con lui e non di lui

    poi il conduttore appena si spegne la telecamera si lava le mani con l'alcool,
    ed infila quella stessa mano nella fig* di qualche lame paperetta
    dopo aver sniffato

    ed ancora,OK
    libertà personale

    ma brutto merdoso non permetterti di rompermi il cazzo se dico che i teneri sono lame

    io vi dico una cosa :

    all'asilo tra i compagni c'avevo un tenero,e mi ricordo pure ancora come si chiama

    tipo mi ricordo che lo schifavo da dio e che lo picchiavo con oggetti vari ed una volta pure una sedia

    orca boia,è troppo uno schifo

    e le maestre non lo tagliavano ( ) e facevano spiissime lamentandosi / riferendo riguardo il fatto che beatuppavo il compagno tenderissimo

    ed avevo boh 3 4 anni

    di certo quella cosa non era frutto di inputs esterni o ragionamenti strani
    cazzo avevo 4 anni !

    ma oh,di default ANCHE no il tenero

    che poi era violento e spessa menava gli altri compagni ( ed anche le bambine )

    però era TUTTO OK perchè era un tenero

    capite quanto tutto questo è insano ?

    ma io prendo una sedia e ti hanguppo,brutto schifoso del pd
    https://www.youtube.com/user/FranThirdStrike



    - morrissey makes stalking cool and alright and only morrissey can do that -

  7. #107
    Par Dak Ral

    Hanzo's reminiscence's Avatar
    Join Date
    Aug 2002
    Location
    Beneath a Steel Sky

    Posts
    70
    Quote Originally Posted by Bucciarello
    Io trovo giusto che la scienza si evolva senza limiti alcuni, soprattutto limiti imposti da filosofi che di solito di scienza non ne capiscono niente
    I filosofi non capiscono nulla di scienza così come gli scienziati non capiscono nulla di morale.
    Quindi le ricerche empiriche le farà la scienza, i limiti morali li metteranno i filosofi (quelli mentalmente sani, non quattro stronzi gnostici).
    Ad impossibilia nemo tenetur.

  8. #108
    Armored Scrum Object
    Rukawa's Avatar
    Join Date
    Oct 2006
    Location
    Italy,Rome

    Posts
    262
    Quote Originally Posted by Fran
    suppongo sia molto probabile quella sia la stessa cosa che pensiamo "noi" di "voi"

    con noi intendo "noi che la pensiamo in un modo" e "voi che la pensate in un'altro"

    dato che pare sia difficile stabilire da che parte stia la ragione assoluta

    non dico su questo argomento,ma allo stesso modo su qualunque altro

    direi che come su tanti altri argomenti,appunto,è la norma che diverse persone la vedano in maniera diversa

    ma chissà come mai,è come se voi pensiate di essere più "benedetti dal cielo" con quel retrogusto di indignazione che fà tanto "giovane di sinistra con i valori giusti"

    e fà ridere

    anche perchè quanto diavolo è semplice e comodo fare i paladini della giustizia e dei buoni sentimenti e del buonismo più sfrenato e mieloso
    così,su di un forum
    oppure a parole
    oppure a boccie ferme

    vorrei vedere uno di voi con un figlio omosessuale / transessuale
    vorrei vedere uno di voi con un fratello / figlio tenero
    vorrei vedere se vostra figlia sposasse un cazzo di iraniano e cominciasse ad andare in giro imbacuccata come una stupida idiota

    ma eh,

    se avete così tante energie e siete così giusti ed illuminati,
    potete andare in afghanistan e combattere per i diritti delle donne del posto
    sul posto
    dico non sui forums in internet eh,sul posto proprio

    tipo anche "ohh poveri libici nei centri di accoglienza"

    "senti,ma perchè non te ne prendi un paio in casa se soffri così tanto per la loro condizione e sei così sensibile ?"

    "eeeh,no"

    è come fare i froci con il culo degli altri : troppo comodo

    tutte queste parole,le parole buone
    direi servono solo a farvi sentire meglio con voi stessi

    the ultimate auto-inganno
    beh in base a questa cosa che hai detto,allora te dovresti andare in giro a menare e uccidere ogni gay,straniero e persona andicappata che vedi...o no?pure te stai qui sul forum a parlare dandoti l'aria di quello che ha la ragione assoluta...e non è così. ci sono cose vere nell'una o nell'altra opinione ma ognuna delle due non deve essere portata all'estremismo altrimenti si cade nel torto...

    tu hai battuto il mio record...ora io batto te...come ho battuto il tuo amico!

  9. #109
    Armored Scrum Object
    Rukawa's Avatar
    Join Date
    Oct 2006
    Location
    Italy,Rome

    Posts
    262
    Quote Originally Posted by Rengoku
    uhm..ecco un altro thread che degenera nel solito flame del cavolo

    ovviamente nessuno credo abbia letto (oltre 2-3 persone eh) e capito il post di shito..peccato che tutta quella roba, tanta roba davvero, andrà persa in mezzo a post teneri

    btw ad una cosa ci tenevo a rispondere





    se vuoi dirmi che un parente tenero nn sia una palla al piede..beh

    welcome to auto-inganno

    poi ovvio, e nn penso debba intervenire il capitano, che entrano in gioco altre cose tipo:

    il trovarsi nella situazione
    il fatto che ai tuoi parenti stretti vuoi bene lo stesso
    siamo umani
    bla bla

    ma, ribadisco, che un tenero tra i piedi è solo una scocciatura

    anche gli anziani in casa per dire, si inteneriscono, fanno entra ed esci dagli ospedali e dagli studi medici, ti fanno passare in farmacia a tutte le ore e sei sempre col 118 a portata di mano

    si, sono parenti etc ma resta di base e di fatto che sono palle al piede

    ne convieni?nn so spiegarla meglio sta cosa ma credo sia più o meno il punto di vista degli anti teneri
    il fatto che una persona anziana diventa una palla al piede è vero,però succede,anche te diventerai anziano un giorno...o no? quindi anche se è una palla al piede si fa uno sforzo e si va avanti ugualmente.
    invece visto che sono "teneri" ecc,te che faresti?e se te fossi nato tenero? purtroppo la vita non è uguale per tutti ma bisogna accettarla per quello che è,e quindi anche delle situazioni di disagio...altrimenti riapriamo i campi ci concentramento e facciamo uno bello sterminio di massa,forse così eliminerete i "teneri" ma non credo che sia una vera soluzione,troppo semplice,probabilmente da persone vigliacche.

    tu hai battuto il mio record...ora io batto te...come ho battuto il tuo amico!

  10. #110
    Pao Pao Cafe Waiter
    Fugo's Avatar
    Join Date
    Jun 2005
    Location
    Firenze, Italy

    Posts
    1,799
    Quote Originally Posted by Hanzo's reminiscence
    I filosofi non capiscono nulla di scienza così come gli scienziati non capiscono nulla di morale.
    Quindi le ricerche empiriche le farà la scienza, i limiti morali li metteranno i filosofi (quelli mentalmente sani, non quattro stronzi gnostici).
    a me fa decisamente schifo l'idea di voler separare a tutti i costi i concetti di "scienziato" e "filosofo", quando molte delle più grandi menti della storia umanità erano contemporaneamente sia filosofi che scienziati.

    Se lo scienziato che non capisce nulla di "morale" (e sull'uso di questa parola ci sarebbe già molto da discutere) è meglio che non prenda decisioni sullo sfruttamento di certe scoperte - e sono d'accordo - come potrà mai il "filosofo" che non capisce niente di scienza (un ossimoro vivente) essere in grado di porre un limite a qualcosa che non capisce?
    Rukawa mi deve 5€

  11. #111
    il
    Neverland's Avatar
    Join Date
    Dec 2001
    Location
    [H-15] <--> [H-20]

    Posts
    2,846
    mi dissocio dal tuo modo di vedere i teneri fran
    non è per lo schifo

    sapessi quanta gente "ehy ok" che ho visto che mi fa schifo..ma schifo proprio e quei pochi andy che ho visto/conosciuto pieni di dignità e qualcosa di magico.

    no no

    io farei abortire la mia compagna solo per evitare qualsiasi sofferenza a priori evitabile al nasciuturo

    tutto qui

    Blog-> NevGambler's Diary <- Blog

  12. #112
    Armored Scrum Object
    Rukawa's Avatar
    Join Date
    Oct 2006
    Location
    Italy,Rome

    Posts
    262
    Quote Originally Posted by massimiliano
    Dai ragazzi, si inizia a fare divertente, non mollatemi proprio ora, che sto facendo i popcorn.
    Ok vi dò una mano anche io:

    "bei post fascisti" mi pare sia stato usato con connotazione negativa (come se fosse consolidata nelle basi della discussione...) tipo: fascisti=lameroni .
    Tralasciando l'intrinseca intolleranza rispetto a chi la pensa diversamente, da parte di chi implicitamente sostenga l'assioma comunisti=gente sana, rilancio con una considerazione intimista:

    personalmente morirei tranquillo, il giorno in cui non potendo provvedere a me stesso dovessi realizzare di non poter più raggiungere i miei scopi, poichè prima ancora del corpo, a morire sarebbe l'anima.
    la mia affermazione "fascisti" non sta ad indicare che quelli che hanno un certo tipo di opinione sono in errore,sto solo dicendo che quando certe affermazioni sono fatte col paraocchi,e senza un minimo di apertura,mi sembra veramente un estremismo. è ovvio che ci sono sempre almeno 2 opinioni su un argomento,ma sia nell'una che nell'altra ci sono cose giuste e sbagliate e quindi una persona intelligente dovrebbe ponderare quali sono le cose che porterebbero a migliorare la società,e non a fare felice una parte e scontenta l'altra,ma è questo il problema,trovare punti di accordo,purtroppo l'estremismo è sempre preferito.

    tu hai battuto il mio record...ora io batto te...come ho battuto il tuo amico!

  13. #113
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,553
    Quote Originally Posted by Fugo
    a me fa decisamente schifo l'idea di voler separare a tutti i costi i concetti di "scienziato" e "filosofo", quando molte delle più grandi menti della storia umanità erano contemporaneamente sia filosofi che scienziati.

    Se lo scienziato che non capisce nulla di "morale" (e sull'uso di questa parola ci sarebbe già molto da discutere) è meglio che non prenda decisioni sullo sfruttamento di certe scoperte - e sono d'accordo - come potrà mai il "filosofo" che non capisce niente di scienza (un ossimoro vivente) essere in grado di porre un limite a qualcosa che non capisce?
    Storia dell'Epistemologia here I come.

    Il casino l'ha fatto quel lame di Galileo. Date Il Saggiatore alle fiamme, pliz.

    Gli antichi filosofi erano gli scenziati. Quel che oggi chiamiamo la metafisica, per loro era fisica. Ma erano fighi perché, pur speculando sulla presunta realtà con i pochi mezzi tecnici a loro disposizione, SAPEVANO di NON esaurire lo scibile.

    La cosa DAVVERO lame della scienza moderna p la PRESUNZIONE di CONOSCERE DAVVERO LA REALTA'.

    Brutta notizia: la scienza è e sempre sarà solo la MODELIZZAZIONE STATISTICA DELLE NOSTRE ABITUINI PERCETTIVE.

    Abiamo creato un modello di universo che si basa sulle nostre osservazioni, ergo su ciò che i nostri sensi hanno percepito, visto. Abbiamo regolato questo MODELLO con delle 'lleggi'. Ma se domani i pianeti invertissero il loro moto, che succederebbe?

    Nulla: si aggiornerebbe il modello, e quello nuovo 'correggerebbe il tiro' includendo il fatto che ogni ennemila anni i pianeti invertono il senso di rivoluzione.

    Non c'è nessuna verità nella 'sceinza moderna', ovvero quella 'rifondata' (puah) da Galileo. E' solo per abitudine (Humiana) che crediamo che il sole domani nascerà a aest, ma non è certo, è solo 'probabile'.

    La Scienza Moderna è puro dogmatismo, ovverola più lmae delle religioni: l'unioca che abbia l'ardire di non chiamarsi tale.

    Gli scenziati di oggi sono al 99% tecnici dalla mente chiusa e dall'intelletto ristretto, che faticano a comprendere l'argomento sulla relatività percettiva dei colori.

    Amen.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  14. #114
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,553
    Quote Originally Posted by Neverland
    mi dissocio dal tuo modo di vedere i teneri fran
    non è per lo schifo

    sapessi quanta gente "ehy ok" che ho visto che mi fa schifo..ma schifo proprio e quei pochi andy che ho visto/conosciuto pieni di dignità e qualcosa di magico.

    no no

    io farei abortire la mia compagna solo per evitare qualsiasi sofferenza a priori evitabile al nasciuturo

    tutto qui
    Nota.

    Ho avuto la madre più amorevole che potessi imaginare, e per mia fortuna ce l'ho ancora.

    Mi ha sempre detto: "Se fossi stato malformato, io al momento forse ti avrei voluto, ma avrei sbagliato. Non avrei ragfionato. Poi ti avrei odiato, come tutte le madri di handicappati finiscono per odiare quegli esseri dalle vite rovinate che rovinano anche le loro."

    Si noti che lei lavora nella scuola come assistente specializzata per portatori di handicap. E ce la mette tutta.

    Ma l'onestà intellettuale l'ho presa da lei, eh.

    Io sono antiabortista. Sticazzi le michiate settantine della libertà femminile: ti sei fatta scopare? Porti in grembo un figlio sano? Lo fai nascere e semmai lo dai in adozione a una coppia italiana sfortunata, che non può avere figli, e che invece di fare cazzate gentiche tipo fecondazione assistita ecc ecc prende un figlio sano di una coppia (?) che non può/vuole tenerlo. Felici tutti.

    Ma in caso di nmalformazioni GRAVI diagnosticate prima o al momento della nascita, soppressione ovvero aborto.

    Non sentimentalismi di quei quindici minuti su una questione simile. Ragioni di stato, grazie.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  15. #115
    Pao Pao Cafe Waiter
    Fugo's Avatar
    Join Date
    Jun 2005
    Location
    Firenze, Italy

    Posts
    1,799
    Quote Originally Posted by Shito
    Storia dell'Epistemologia here I come.

    Il casino l'ha fatto quel lame di Galileo. Date Il Saggiatore alle fiamme, pliz.

    Gli antichi filosofi erano gli scenziati. Quel che oggi chiamiamo la metafisica, per loro era fisica. Ma erano fighi perché, pur speculando sulla presunta realtà con i pochi mezzi tecnici a loro disposizione, SAPEVANO di NON esaurire lo scibile.

    La cosa DAVVERO lame della scienza moderna p la PRESUNZIONE di CONOSCERE DAVVERO LA REALTA'.

    Brutta notizia: la scienza è e sempre sarà solo la MODELIZZAZIONE STATISTICA DELLE NOSTRE ABITUINI PERCETTIVE.

    Abiamo creato un modello di universo che si basa sulle nostre osservazioni, ergo su ciò che i nostri sensi hanno percepito, visto. Abbiamo regolato questo MODELLO con delle 'lleggi'. Ma se domani i pianeti invertissero il loro moto, che succederebbe?

    Nulla: si aggiornerebbe il modello, e quello nuovo 'correggerebbe il tiro' includendo il fatto che ogni ennemila anni i pianeti invertono il senso di rivoluzione.

    Non c'è nessuna verità nella 'sceinza moderna', ovvero quella 'rifondata' (puah) da Galileo. E' solo per abitudine (Humiana) che crediamo che il sole domani nascerà a aest, ma non è certo, è solo 'probabile'.

    La Scienza Moderna è puro dogmatismo, ovverola più lmae delle religioni: l'unioca che abbia l'ardire di non chiamarsi tale.

    Gli scenziati di oggi sono al 99% tecnici dalla mente chiusa e dall'intelletto ristretto, che faticano a comprendere l'argomento sulla relatività percettiva dei colori.

    Amen.
    Mi piacerebbe approfondire meglio la questione, dato che non è la prima volta che scrivi qualcosa del genere.
    In ogni caso mi *sembra* che tu abbia visione un po' disfattista e della "scienza moderna" e di chi ne fa il proprio lavoro. Indubbiamente c'è anche gente che fatica a comprendere l'argomento sulla relatività percettiva dei colori (curiosa coincidenza che tu abbia tirato fuori proprio questo, dato che è un problema che mi ha affascinao fin da bambino), ma non sono tutti così; così come i migliori scienziati (perché, ricordo, a prendere la peggior parte ad esempio è facile denigrare qualsiasi categoria) sono ben consci di non conoscere davvero la realtà, ma che semplicemente i modelli matematici e statistici sono comodi ed efficaci, nonché si sono rilevati decisamente utili per il progresso tecnologico.
    I buoni scienziati moderni sanno benissimo di non poter esaurire lo sciibile. Il problema semmai è un altro, quello della divulgazione e dell'insegnamento a basso livello delle discipline scientifiche. Ivi è indubbio che la scienza moderna viene presentata in forma dogmatica (e quindi pseudo-religiosa), ma non è così e non è un caso se i migliori fra gli scienziati non vivono né vedono la scienza moderna in questo modo.


    Sicuramente esistono anche persone come dici tu fra gli scienziati, ma io ti potrei ribattere che c'è anche Gurendaiz fra i collettori Neo-Geo
    Rukawa mi deve 5€

  16. #116
    il
    Neverland's Avatar
    Join Date
    Dec 2001
    Location
    [H-15] <--> [H-20]

    Posts
    2,846
    tornerò su alcune questioni da te enuciate shito
    non ora per mille motivi
    ma ci tornerò


    Blog-> NevGambler's Diary <- Blog

  17. #117
    Par Dak Ral

    Hanzo's reminiscence's Avatar
    Join Date
    Aug 2002
    Location
    Beneath a Steel Sky

    Posts
    70
    Quote Originally Posted by Fugo
    come potrà mai il "filosofo" che non capisce niente di scienza (un ossimoro vivente) essere in grado di porre un limite a qualcosa che non capisce?
    Aristotele è vissuto millenni prima delle scoperte fondamentali, ma la sua teoria non ha contraddizioni con la fisica moderna. A meno di interpretare erroneamente termini come "materia" o "energheia" (=atto) che diventa "energia".
    Non si può dire che Aristotele fosse un fisico, nel senso odierno del termine...eppure...
    Ad impossibilia nemo tenetur.

  18. #118
    Pao Pao Cafe Waiter
    Fugo's Avatar
    Join Date
    Jun 2005
    Location
    Firenze, Italy

    Posts
    1,799
    Quote Originally Posted by Hanzo's reminiscence
    Aristotele è vissuto millenni prima delle scoperte fondamentali, ma la sua teoria non ha contraddizioni con la fisica moderna. A meno di interpretare erroneamente termini come "materia" o "energheia" (=atto) che diventa "energia".
    Non si può dire che Aristotele fosse un fisico, nel senso odierno del termine...eppure...
    Quello che ha fatto Aristotele in rapporto alla sua epoca è meraviglioso, ma non a caso io avevo messo le virgolette su "filosofo" - considero davvero poche le persone realmente degne di essere chiamate Filosofi. Di sicuro non quelli che non capiscono niente della scienza e pretendono di "filosofeggiare" relativamente alla scienza. E purtroppo è pieno di idioti del genere. Certo non a persone di tal risma spetta il compito dello stabilire il "limite" che devono raggiungere la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico, nonché quale debba essere il giusto uso delle scoperte sperimentali. Solo chi è sia filosofo che scienziato è degno di operare giudizi in tal senso. E certo ben pochi sono come Descartes, o come Bertrand Russel se vogliamo andare su tempi più recenti.
    Last edited by Fugo; 04-10-2007 at 06:07 PM.
    Rukawa mi deve 5€

  19. #119
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,553
    Hanzo e Fugo FTW! Entrambi eprimono PDV con evidente coscienza di causa e buon intelletto. E' un piacere leggere, vien voglia di scrivere.

    (Nev e Fran, se non litigate, 'sto giro sotto alla diversa forma di retorica vi troverete sostanzialmente d'accordo, perché state ragionando per mero buon senso entrambi.)

    Ora, a noi.

    Signori, un momento di raccoglimento.

    Se parliamo di epistemologia, tutto era già concluso con ERACLITO.

    Ovvero: "fuori dalla mia percezione non posso dire nulla, ergo NON posso speculare di ontologia delle cose".

    Amen.

    Aristotele è stato il primo a cercare l'universale nell'immanente, quindi lame. E' stato il primo dei tecnici, il primo dei cani. Il primo a illudersi di POTER SAPERE.

    *Non a caso* la sua dottrina è stata presa a monolite dalla Chiesa: per il suo dogmatismo intrinseco.

    Da lì, Guglielmo da Occam col suo rasoio ci ha ricordato che NO, non si può sapere tipo NULLA per certo.

    E giù a provare di 'rifondare una scenzia basata su un rantolo di ontologia certa'.

    Ci ha provato Galileo col Saggiatore: vabeh.

    Ci ha provato Descartes. Ma lui era un logico francese. Per carità, io amo Abelard, ma Descartes davvero vuole derivare l'ontologia delle cose dalla PAROLA, manco un neopositivista, suvvia.

    Poi arriva Hume e di nuovo tutti a casa: OOOOH, E' SOLO ABITUDINE!

    Poi arriva bel bello Kant e si inventa il magheggio, dice "si Hume tu hai ragione, ma guarda come ti rimetto in campo il dogma con un nome nuovo, lo chiamo IoPenso".

    Laaaaame. Dio guardone, ecco cosa ha fatto Kant. Rivoluzione copercana my ass, ancora non hai superato Eraclito, ovvero Protagora, ovvero Guglielmo, ovvero Hume.

    Non puoi sapere cosa 'esiste'.

    Non puoi sapere cosa 'non esiste'.

    Può non esistere tutto ciò che percepisco.

    Può esistere tutto ciò che non riesco a immaginare.

    Amen.

    Da qui, la scienza intelligente è SOLO quella di Sesto Empirico: una cosa UTILE, ma ontologicamente VUOTA. Tutto qui.

    E questo, no, sono POCHISSIMI gli scenziati di oggi che lo capiscono/accettano davvero.

    Sad but true.

    Sì, sono anche pochi con una VERA mentalità filosofica.

    Ma come dicevo prima, escludevo dall'insieme i cattocomunisti del cazzo che hanno letto "Il Capitale" al cesso e pensano di saperne un bel po'.

    Certo.
    Last edited by Shito; 04-10-2007 at 10:00 PM.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  20. #120
    King of Typists
    Shito's Avatar
    Join Date
    Jan 2002
    Location
    ShinSekai, RetroFuture

    Posts
    9,553
    Chiaramente, una timocrazia/sofocrazia non si avrà mai.

    Già Eraclito si chiamava fuori dalla vita politica per dedicarsi alla discenza con i giovini (una sola g, dico).

    La democrazia, una parola demagogica in sé (questo lo sapeva pure Lenin), è un budello da cui non si esce, se non come da tutti i budelli: sotto forma di merda.

    Cheers.
    J'y gagne, dit le renard, à cause de la couleur du blé...

    Mais si elle l'aimait, elle n'était libre de rien.


    凄いゲームを、連れて帰ろう。
    "NEO·GEO is the most important thing of unimportant things." - Fran

  21. #121
    Guerilla Warrior
    Bucciarello's Avatar
    Join Date
    Oct 2005
    Location
    the ass of the wolves

    Posts
    1,726
    Quote Originally Posted by Shito
    La cosa DAVVERO lame della scienza moderna p la PRESUNZIONE di CONOSCERE DAVVERO LA REALTA'.

    Brutta notizia: la scienza è e sempre sarà solo la MODELIZZAZIONE STATISTICA DELLE NOSTRE ABITUINI PERCETTIVE.
    da heisenberg in poi qualunque scienziato sobrio ha eliminato dal suo vocabolario le parole e le locuzioni "certezza", "onniscienza", "conoscenza totale", "realtà svelata", quindi non so a quali scienziati tu ti riferisca ma probabilmente sono dei ciarlatani o dei mitomani.









    @hanzo's reminiscence:
    ok mi sta bene, ma in che modo stabilisci se un filosofo è sano di mente? la psicologia non è certo una scienza esatta.
    Discuti la validità degli assiomi su cui si basano?

    Le moutòn!

  22. #122
    Par Dak Ral

    Hanzo's reminiscence's Avatar
    Join Date
    Aug 2002
    Location
    Beneath a Steel Sky

    Posts
    70
    Quote Originally Posted by Bucciarello
    @hanzo's reminiscence:
    ok mi sta bene, ma in che modo stabilisci se un filosofo è sano di mente? la psicologia non è certo una scienza esatta.
    Discuti la validità degli assiomi su cui si basano?
    Vabbè. Andiamo sulle domande assurde.
    "1+1 è moralmente giusto o sbagliato?"

    Se sono assiomi, comunemente condivisi e concordi tra loro, non si possono discutere. A meno che non si sia menomati o mentecatti.
    Ad impossibilia nemo tenetur.

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •