PDA

View Full Version : Report dal Giappone



Shito
05-09-2006, 11:22 AM
Se mai vi interessasse, sto pubblicando sul mio blog una sorta di 'diario a posteriori' della mia esperienza a Tokyo, dove ho passato un mese a lavorare per la Square-Enix.

Dopo aver scritto qualche post più o meno estemporaneo direttamente da lì, ora sto rimettendo un po' a posto ricordi e immagini raccolte.

A parte il buon Moriya, che ringrazio per le visite e i commenti che già mi ha fatto, anche tutti gli altri compatrioti del NeoGeo sono i benvenuti! Tra un paio di post toccherà ad Akihabara... (sto andando di quartiere in quartiere).

Fran
05-09-2006, 08:31 PM
1
condivido molte delle impressioni che ho trovato anche se non mi sono mai fermato ad analizzarle e sviscerarle come stai facendo tu,nigga http://www.neo-geo.com/ubb/icons/icon10.gif

2
diavolo,che nostalgia !
appena ho i soldi per il pernottamento e qualche partita al 3.3
torniamo
rigorosamente emirates che senno jal alitalia ce le ficcano talmente di base che non dico nemmeno

3
è possibile leggere anche i reports / posts passati ?
spero di si,altrimenti sarebbe come scrivere a vuoto
se è possibile e non mi sono accorto di come fare,oh,dai cioè quello col kimono arancione

kaos
05-09-2006, 09:30 PM
l'unico motivo per cui sono ancora qua

dico l'unico

é che grazie a ng.com ho "conosciuto"(??) Shito, Fran e Gemant

hey non me ne vogliano gli altri, vi voglio bene tutti

pero leggere i loro posts e stato un piacere dall'inizio
mai ho conosciuto persone con una tale passione

vabbé

grande blog
e pure io come Fran vorrei sapere se é possibile recuperare i reports passati

Fran
05-09-2006, 10:00 PM
é che grazie a ng.com ho "conosciuto"(??) Shito, Fran e Gemant



panchissimo !

comunque oh tranquillo che mo a breve ci conosceremo anche di persona :tickled: :help: :rolleyes: :lolz: :very_ang: :confused: :smirk:

Fran
05-09-2006, 11:40 PM
oh c'entra sega ma...

shitarè dato che sai il giapponese,mi dici il nome esatto di questo

http://img217.imageshack.us/img217/2466/shamanking29qy.png

:eek_2:

Gemant
05-10-2006, 12:42 AM
è shamang king, il sottotitolo adesso non ho tempo di cercarlo

Fran
05-10-2006, 01:08 AM
shaman king,lo so nigga ( c'è scritto )

e c'è pure scritto card game 2

è il resto che non posso ovviamente capire,
quindi non trovo info ne googlando ne gamefaqsando

va bene che gioco al third strike,
ma mo pensare che non so leggere :crying:

Shito
05-10-2006, 04:34 AM
3
è possibile leggere anche i reports / posts passati ?
spero di si,altrimenti sarebbe come scrivere a vuoto
se è possibile e non mi sono accorto di come fare,oh,dai cioè quello col kimono arancione

Nella colonnina di destra c'è tutto il 'posts archive', suddiviso per mesi.

I post dal Giappone, quelli fatti proprio da lì, sono in febbraio-marzo.

Se vuoi buttare via altro tempo e diggi prima trovi contenuti vari.

Nel passato remoto c'è anche un post dedicato a te. :)

G.

Shito
05-10-2006, 04:36 AM
mmmh, *forse* *potrebbe* essere:

ChouSenjiryakketsu

o qualcosa di simile.

Neverland
05-11-2006, 02:32 AM
sto leggendo tutto con calma e trovo tutto molto interessante
belle le foto, sopratutto quella della giornata uggiosa e altre che tentano, riuscendoci, di cogliere i veri particolari di una cultura estranea alla nostra

per il momento l'ho letto saltellando qua e la e il post

"Ho capito cosa odio in Giappone
(ma proprio tanto tanto)"
mi ha piegato da dio.

:kekeke:

Shito
05-11-2006, 04:19 AM
...le foto, sopratutto quella della giornata uggiosa ...

E' anche la mia preferita! :)

Ah, e non fate i timidoni, commentate pure.

Anche perché tra i commentatori ci sono svariate persone intelligenti, e spesso vengono fuori dei discorsi in pelo più profondi di "bella lì".

Nev: penso che tu soprattutto apprezzeresti un ragazzo che si chiama Anisama, tra i miei commentatori più attivi e irriducibili. :)

Randorama
05-11-2006, 03:23 PM
Breve nota sui post nipponici di Shito: sul serio non sapevi che il sistema di trasporto e' un groviglio di linee, pubbliche e private? Inoltre: quanto lavoravi, effettivamente? Ammettendo che i carichi che ti si richiedevano fanno alla pari degli "indigeni", per cosi' dire.
Ah, ma gli altri "europei", di dove erano?

Shito
05-11-2006, 03:32 PM
Rando: i commenti ai post sono la sede giusta per porre queste e quant'altre domande. :)

Randorama
05-11-2006, 03:33 PM
Copio ed Incollo la' se non ti dispiace, li ho appena visti...

Shito
05-11-2006, 03:47 PM
Copio ed Incollo la' se non ti dispiace, li ho appena visti...

Nessun problema, e già risposto.

Però cerca di restare 'in topic', ovvero commentare ad uopo, altrimenti nessuno ti segue! :)

Fran
05-11-2006, 09:59 PM
mmmh, *forse* *potrebbe* essere:

ChouSenjiryakketsu

o qualcosa di simile.


Chou Senjiryokketsu ? c'è su gamefaqs ovviamente,ma non matcha con gli altri della serie

o con la data

vabbe,cestino di base

almeno shitarè,sei l'unico che puo capire perchè è importante da dio :lolz:

Fran
05-11-2006, 10:01 PM
Breve nota sui post nipponici di Shito: sul serio non sapevi che il sistema di trasporto e' un groviglio di linee, pubbliche e private? Inoltre: quanto lavoravi, effettivamente? Ammettendo che i carichi che ti si richiedevano fanno alla pari degli "indigeni", per cosi' dire.
Ah, ma gli altri "europei", di dove erano?

vedi che alla fine vuoi trasferirti altrove ? :D

attendevo tue news per pasqua o cosi,tgr ?

Randorama
05-12-2006, 07:38 PM
vedi che alla fine vuoi trasferirti altrove ? :D



Definitivamente, Altrove e' un bel posto, non quanto Laputa od Utopia pero' [/Lewis Carroll]

Ad ogni caso vado dove mi pagano uno stipendio, possibilmente lo stesso degli indigeni, e senza che mi spacchino le palle anche se produco e concludo. Mi tocca ancora pagare gli affitti, ahinoi...



attendevo tue news per pasqua o cosi,tgr ?

...Ah, grandioso, sono stato 10 giorni in Italia e me ne sono scordato, provvedo quanto prima. Un attimo prima che arriva Godot, per intenderci!

kaos
05-13-2006, 02:07 PM
allora, lo leggeró in dettaglio quando gli esami son finiti

In generale sono 101% d'accordo riguardo la prima parte
soprattutto quando parli di quanto sono odiosi gli occidentali. L'anno scorso feci conoscenza con un gruppo di americani, spagnoli e tedeschi e meh.....
neanche te lo dico il levello di stupiditá, ma soprattutto IRRISPETTOSI della cultura locale.
Ma comunque me lo aspettavo
Tu no?
Un occidentale in giappone al 90% o ci va per i videogiochi o da "conquistatori" , tipo Gurendaiz & Co., che credono che vanno lí e trovano migliaia di troiette gialle che gliela mettono in faccia

madonna che cosa triste


solo 2 cose
I giappo non é che sono curiosi (fidati eh. Dopo 2 anni un'idea me la son fatta) ma semplicemente amano "collezionare" un po come i bambini amano collezionare i persoanggi pokemon

non é che vanno in un posto (da turisti) perché VERAMENTE attratti da quel posto o da quella particolare cultura.
Ci hai mai viaggiato con un giapponese?
significa alzarsi alle 6 e vedere 1274273 posti diversi in una giornata senza davvero vedere o capire un cazzo di quel posto.

Davvero non sanno che significa godersi un tramonto in pace.....


e poi il cibo
davvero hai scritto delle cose stupide
questo passo soprattutto


Ma poi dico, come si fa a osannare imprescindibilmente la nostra cucina? E' pesante, è sporca. Va consumata con delle armi (coltelli, forchette) che vengono portati a tavola e anche alla bocca. Oggetti metallici con cui ci si può ferire. Se ci pensate, è da barbari. Un po' come farsi la barba con un machete. Noialtri mangiamo tutto col pane, ovvero l'elaborazione di un cereale vile e duro, che per essere consumato necessita prima di essere ridotto in polvere, quindi impastato con l'acqua, fatto lievitare e infine arrostito. Come si può paragonare questo alla frangranza del riso appena cotto al vapore, splendente e profumato nella sua bianca freschezza? Per me è follia.

Io non capisco dove vuoi arrivare.
La cucina giapponese (salvo poche eccezioni) é concettualmente (ma anche solo da un punto di vista prettamente...huh.."chimico") 'na mezza schifezza, e NON é salutare, mettitelo in testa una volta per tutte
si a volte il sushi me lo mangio, é sfizioso, ma proprio non riesco a prendere sul serio una cucina che NON sia basata sull'olio di oliva
come ti spieghi che NOI del sudItalia non abbiamo quasi mai problemi di salute
come mai c'e fra le + basse percentuali di casi di cancro al mondo? e il Giappone é ai primi posti?

come parlammo tempo fa sembra che vuoi AUTOCONVICERTI di certe cose che "credi" siano giuste, solo perché cosí fa fico
io ancora non capisco perché ti fai questa autoviolenza

ah comunque sono d'accordo quando parli di cucina nazionale e regionale
sacrosanto

la cosa triste é che quel paragrafo arriva alla fine
quindi tutte le cose belle e "sensate" che hai detto prima, che hai scritto con passione, sono praticamnete dimenticate e ti fanno sembrare un nerd, o fanboy

scusa eh? ma lo sai che sono sincero
comunque un gran bel lavoro;)

duomaxwell
05-14-2006, 06:19 AM
bellissimo report shito!

complimenti!!


attendo con ansia la parte dedicata ad akihabara:drool_2: :drool_2:

retrogame
05-14-2006, 07:04 AM
ho letto qulche stralcio qua e la forse e l'impressione che ne ho ricavata forse , forse mi ha dato un immagine differente di quella che mi aspettavo.

Certo e' tutto scritto molto bene e ti soffermi su molti particolari interessanti , solo che leggendo quello che scrivi pensavo che un immagine meno faziosa del luogo potesse venire fuori.

Come altri hanno scritto prima di me viene fuori un aquerello da quasi fanboy , con un giappone esaltato e il resto e' merda , diciamo il panorama che mi aspetto
da tommasino 3king , ma non mi aspettavo da una persona dotata delle tue capacita da verme scavatore.

Possibile che non ti sei accorto dei limiti della societa' giapponese?
del suo odierno decadimento , della sua sfrenata corsa verso l'assomigliare sempre di piu' all'occidente e degli altri mille problemi che la affliggono.

Shito
05-14-2006, 12:39 PM
Velocemente, perché sono in trasferta:

@ Kaos:

L'alta incidenza di canco allo stomaco riscontrata nel popolo giapponese è ricondotta notoriamente alle temperature di molti degli alimenti che ingeriscono, primo tra tutti il te. Al contrario, è ben noto che essendo la dieta tradizionale giapponese basata sul pesce (= anticolesterolo, Omega3) e poverissima di grassi animali sia forse la più sana del mondo. L'incidenza di malattie autoimmuni (ormai concordamente legate alla dieta) quali la Sclerosi Multipla in tutte le sue trame e molte altre non solo è bassissima in Giapone, ma nel caso di sindromi recidivanti CALA nel soggetto che si trasferisce.
Perdonami, ma con un padre biologo e con interessi nutrizionistici da quando avevo 16 anni un paio di cosette le ricordo, non proprio apprese sui mensili femminili. :)

Quanto alla bontà della dieta mediterranea, nessuno lo mette in dubbio (pur essendo forse la seconda dopo la tradizionale giapponese). C'è il fatto che la dieta mediterranea reale (pochissima carne orssa, molto pesce,cereali integrali, legumi) non esiste praticamente più in nessun regime alimentare contemporaneo.

Quello che ho scritto sul cibo rispecchia il mio personale gusto, e anche gusto estetico, nell'alimentazione.

Su questo, generalizzo e arrivo @ retrogame:

chiaramente anche la società giapponese è sulla via della deprecazione. Ci sono due fatti: 1) sono molto più indietro di noi su quello stesos crinale, e 2) partivano da presupposti migliori (socioculturalmente parlando).
C'è poi da aggiungere che la forza del popolo giapponese è smepre stata una tendenza sincretica che funziona naturalmente da attutente alla decadenza stessa.

Non ha importanza se, all'occhio di chi non mi conosce (o non sa leggere tra le righe) io appaio come un fanboy (lol Thomas ThreeKings).

Negli effetti è da quando sono MOLTO piccolo (età prescolare e a seguire), ovvero da quando neppure avevo il concetto di giappone che, pur essendo nato in italia:

1) Odio il calcio
2) Odio il pomodoro
3) Sono misofobo, quindi
4) odio baci, abbracci e strette di mano
5) Preferisco il riso alla pasta
6) Odio mangiare e lasciare resti nel piatto
7) Trovo orribile usare armi in tavola

cose così, potrei continuare a lungo.

Secondo Kant, la bellezza è un incontro di sensibilità. E' probabile che la mia sensibilità sia lontana da quella italiana, e molto più vicina a quella giapponese.

Il resto è storia d'ogni giorno. :)

Ma è chiaro che quella mia stessa sensibilità sarà anche la norma del mio canone di giudizio.

Shito
05-14-2006, 12:42 PM
Possibile che non ti sei accorto dei limiti della societa' giapponese?
del suo odierno decadimento , della sua sfrenata corsa verso l'assomigliare sempre di piu' all'occidente e degli altri mille problemi che la affliggono.

Questo è quasi buffo.

Quindi la decadenza della società giapponese è l'avvicinarsi alla società occidentale?

Stai implicitamente dicendo che il limite della decadenza della società giapponese per T che tende a più infinito è la società occidentale essa stessa.

Quindi per definizione la società giapponese sarà sempre migliore a quella occidentale, che è il suo limite di decandeza.


Chi è, il fanboy? :D

valmaniac
05-14-2006, 01:59 PM
cosa è esattamente un gaijin?

:b:

Gemant
05-14-2006, 02:48 PM
un fottuto straniero.

Se rinasco, rinasco giappo, ho già le carte pronte

duomaxwell
05-15-2006, 01:09 AM
ho letto qulche stralcio qua e la forse e l'impressione che ne ho ricavata forse , forse mi ha dato un immagine differente di quella che mi aspettavo.

Certo e' tutto scritto molto bene e ti soffermi su molti particolari interessanti , solo che leggendo quello che scrivi pensavo che un immagine meno faziosa del luogo potesse venire fuori.

Come altri hanno scritto prima di me viene fuori un aquerello da quasi fanboy , con un giappone esaltato e il resto e' merda , diciamo il panorama che mi aspetto
da tommasino 3king , ma non mi aspettavo da una persona dotata delle tue capacita da verme scavatore.

Possibile che non ti sei accorto dei limiti della societa' giapponese?
del suo odierno decadimento , della sua sfrenata corsa verso l'assomigliare sempre di piu' all'occidente e degli altri mille problemi che la affliggono.


ohi,te hai fatto qualcosa per settembre?;)

@gemant

LOL:lol: :lol:

retrogame
05-15-2006, 03:41 AM
chiaramente anche la società giapponese è sulla via della deprecazione. Ci sono due fatti: 1) sono molto più indietro di noi su quello stesos crinale, e 2) partivano da presupposti migliori (socioculturalmente parlando).
C'è poi da aggiungere che la forza del popolo giapponese è smepre stata una tendenza sincretica che funziona naturalmente da attutente alla decadenza stessa.



quello che contetavo non era il punto di vista , ma l'approccio del tipo:
societa giapponese>di tutte le altre.

Quello che ho imparato dalla mia esperienza e' che italia e giappone sono 2 faccie della stessa medaglia e che poi non sono cosi' lontane tra loro , non e' un caso che i gipponesi siano in larga misura fanatici del made in italy e della cultura italiana in genere.

Alcuni aspetti sono di gran lunga migliori in giappone , per esempio il rispetto reciproco , cortesia innata e non per ultiòo il rispetto delle cose comuni (mezzi pubblici , difficile trovare strade sporche anche se a giro non ci sono cassonetti).
Cosi' come noi abbiamo una liberta personale e di espressine molto piu' ampia rispetto a loro e questo a mio avviso ci porta anche a diversi spiacevoli comportamenti.


Negli effetti è da quando sono MOLTO piccolo (età prescolare e a seguire), ovvero da quando neppure avevo il concetto di giappone che, pur essendo nato in italia:

1) Odio il calcio
2) Odio il pomodoro
3) Sono misofobo, quindi
4) odio baci, abbracci e strette di mano
5) Preferisco il riso alla pasta
6) Odio mangiare e lasciare resti nel piatto
7) Trovo orribile usare armi in tavola

cose così, potrei continuare a lungo.


il tuo essere fuori dal coro e' piu' tollerato in italia che in giappone , dove si tende a mettere ogni individuo su binari pre definiti e dove cmq le diversita' non sono mai state ben accette.

e cmq fidati che alcune cose che elenchi le condivido con te , come il non interesse per il calcio (o meglio per me il calcio prende forma solo quando c'e' di mezzo la nazionale ed allora magari mi posso vedere 1 o 2 partite)


Non ha importanza se, all'occhio di chi non mi conosce (o non sa leggere tra le righe) io appaio come un fanboy (lol Thomas ThreeKings).

Tommy sicuramente e' un dannato otaku fanboy del giappone con qualche problemino da sistemare , ma non prendere la cosa come un offesa , fidati che preso nei giusti momenti (ovvero quando non e' in delira sul giappone) , fa dei ragionamenti che mai ti aspetteresti......solo che pochi hanno la pazienza di aspettare quelle perle di saggezza , in un continuo fiume di parole su anime , manga etc etc.

Cmq lo dovavi vedere , al corso di giapponese , quando domandava al professore
roba su anime , manga e giochi (per tommy giapponese = uber otaku ninja giga preparato su cartoni giochi fumetti) e lui gli rispondeva che non gli piacevano i fumetti i manga e che non giocava , ma che era appassionato di musica lirica....

Master.Jimmy
05-15-2006, 06:56 AM
come ti spieghi che NOI del sudItalia non abbiamo quasi mai problemi di salute
zitto jimmy, zittooooooooooo, dai che ce la fai a stare zitto




Ce l'ho fatta, questa tua battuta è passata inosservata da tutti.
Io non sono razzista :rolleyes:


1) Odio il calcio
2) Odio il pomodoro
3) Sono misofobo, quindi
4) odio baci, abbracci e strette di mano
5) Preferisco il riso alla pasta
6) Odio mangiare e lasciare resti nel piatto
7) Trovo orribile usare armi in tavola

cose così, potrei continuare a lungo.
8) amo il papa
9) sono gay
10) ho il pene dei Jappo
11) guardo il wrestling

vabbè dai, ti continuiamo la lista all'inifito...

Beh la cucine jappone fa schifo è una TUA opinione perchè non sai scegliere ristoranti. Come se uno straniero va a mangiare la pizza a firenze, capita in una pizzeria di MERDA e dice "la pizza fa cagare".
Io a tokyo ci sono stato e ho mangiato bene (consigliato da giapponesi però e a casa di giapponesi...)
ad akiabara ci sono stato e non ci ho mai mangiato....
CUCINA GIAPPONESE NON E' SUSHI come quella italiana NON è pizza spaghetti e mandolino.
Il ramen è cinese ma i giapponesi lo fanno meglio... dato che i cinesi mangiano le cortecce degli alberi e litigano con tom e gerry per scegliere la carne...
Hai assaggiato gli Udon? con tutte le varianti? (carne + udon o pesce o quello che vuoi). Ma shabyu shaubu, sukiyaki fatti bene? le ficcano?
L'unica cosa che fanno di merda sono le ricette tipiche occidentali... tipo di dolci o loro emulazione.
Non so se ci avete fatto caso, ma anche il macdonald lì ha un sapore diverso....
Il sushiburger le ficca pure alla "mozzarellina+ prosciutto"??:make_fac:

Fran
05-15-2006, 07:40 AM
jimbo,sicuro di aver quotato le parti giuste

Master.Jimmy
05-15-2006, 08:34 AM
La cucina giapponese (salvo poche eccezioni) é concettualmente (ma anche solo da un punto di vista prettamente...huh.."chimico") 'na mezza schifezza, e NON é salutare, mettitelo in testa una volta per tutte
si a volte il sushi me lo mangio, é sfizioso, ma proprio non riesco a prendere sul serio una cucina che NON sia basata sull'olio di oliva
come ti spieghi che NOI del sudItalia non abbiamo quasi mai problemi di salute
come mai c'e fra le + basse percentuali di casi di cancro al mondo? e il Giappone é ai primi posti?

cosa farei senza fran :crying:

kaos
05-15-2006, 01:59 PM
Perdonami, ma con un padre biologo e con interessi nutrizionistici da quando avevo 16 anni un paio di cosette le ricordo, non proprio apprese sui mensili femminili. :)


ah vabbé
figurati se voglio mettermi in competizione con tuo padre
non sono ne un biologo ne un medico, peró ho sempre avuto fame di conoscenza su tutti i fronti

Lessi un articolo molto interessante su Scientific American a fine 2005 (se non sbaglio l'edizione italiana é "Le scienze"), che proprio non é Novella 2000, no?
mo non te la faccio lunga, tra l'altro andremmo fuori topico, peró la sostanza é che il cibo va cucinato e andrebbe cucinato sempre con l'olio di oliva
non é che i ricercatori dissero "esattamente" cosí peró fecero varie ricerche in molte parti del mondo e pare che la ragione stia dalla parte mia:emb:

soprattutto il punto in cui dicono che la cosa + sbagliata é mischiare 1000 cose differenti allo stesso pasto
ma comunque non é che noi siamo messi meglio su questo fronte
per esempio il fatto di mangiare primo e secondo, magari 2 cose diversissime tra loro é stupido

e poi mi sembra che parli di cibo come fosse chessó un vg, un opera d'arte
si lo che vedere una tavola giappo apparecchiata con 10 cose diverse é fico
ma quello che conta é la sostanza, no?

il cibo é
1)un mezzo per sopperire alle perdite giornaliere (nozione scientifica tipica, prego chiedere al papá)

2)un piacere


e mo mi riallaccio al discorso, fondamentalmente che stai facendo con retro

Il fatto é che non capisco come ti sei fatto un idea del Giappone e arrivato a conclusioni cosí nette, se sei stato li cosí poco tempo, in un albergo di lusso, a contatto con GENTE MOLTO CREATIVA e open-minded, che rappresenta quanto....lo 0.5% di tutta la popolazione giapponese?

e qui entra in scena tommasino 3king

non é che dico cose campate in aria no?
lo sai che ci ho accheffare da vicino;)

Shito
05-16-2006, 02:12 AM
quello che contetavo non era il punto di vista , ma l'approccio del tipo:
societa giapponese>di tutte le altre.

Questo NON è il mio apprioccio.
Prova a leggere anche qui (http://juste.splinder.com//post/7367791/Un+post+sul+Giappone).


Quello che ho imparato dalla mia esperienza e' che italia e giappone sono 2 faccie della stessa medaglia e che poi non sono cosi' lontane tra loro , non e' un caso che i gipponesi siano in larga misura fanatici del made in italy e della cultura italiana in genere.

Questa mi sembra una banalità assolutamente ingiustificata e gratuita.


Alcuni aspetti sono di gran lunga migliori in giappone , per esempio il rispetto reciproco , cortesia innata e non per ultiòo il rispetto delle cose comuni (mezzi pubblici , difficile trovare strade sporche anche se a giro non ci sono cassonetti).

Ti seguo, fin qui, ma...


Cosi' come noi abbiamo una liberta personale e di espressine molto piu' ampia rispetto a loro e questo a mio avviso ci porta anche a diversi spiacevoli comportamenti.

Questa è un'analisi superficiale al limite della cecità. Credo sia un dato di fatto che in Giappone l'individualismo è molto, MOLTO più spiccato che in Italia.

Ma tu ti rendi conto che in Giappone vedi una ragazza vestita gotica affianco a una col kimono e NESSUNA SI SORPRENDE dell'altra, mentre la società italiana FUNZIONA A BRANCHI?

Ogni tipo di scuola = una SOLA uniforme, al massimo due per 'pseudotendenza politicoide'. Tutto questo è patetico.

Sei mai entrato da Marui Young per vedere cosa significa POTER AVERE UN PROPRIO STILE?

Ovvero, poterlo avere SENZA destare alcun sguardo di sopresa.

Vogliamo parlare che in Giappone sono rappresentate 1284698 cucine diverse, e da noi solo quella Italiana, fast food e 'pseudoetnica'?

Non so che Giappone tu abbia visto.

E non so che Italia tu abbia visto, dove ci sarebbe 'libertà di espressione'. ,ma quando mai cazzo in Italia qualcuno ESPRIME qualcosa che non sia tipizzato? Dal tormentone tv, dal vip del cazzo del mese, da qualche michiata?

L'Italia è un paese in cui se dici 'non conoscono questa pubblicità di cui parlate' ti guardano tipo 'rhi ma dove vivi'?

Cazzo, non ho le tv in casa (è vero).
Non ce l'ho da 10 anni.

Solo eprché non 'colgo' gli stupidi tormentoni da Italiotidiota (bel portemanteau, eh?) sono sempre guardato come un pazzo.

Lol libertàm di espressione italiana.



il tuo essere fuori dal coro e' piu' tollerato in italia che in giappone , dove si tende a mettere ogni individuo su binari pre definiti e dove cmq le diversita' non sono mai state ben accette.

Questo l'hai letto sulla guida della Lonely Planet, o su 'Chicé sul Giappone'?

Shito
05-16-2006, 02:20 AM
ah vabbé
figurati se voglio mettermi in competizione con tuo padre
non sono ne un biologo ne un medico, peró ho sempre avuto fame di conoscenza su tutti i fronti

Questa ingordigia ci accomuna, lo sai... :)


Lessi un articolo molto interessante su Scientific American

[...]

soprattutto il punto in cui dicono che la cosa + sbagliata é mischiare 1000 cose differenti allo stesso pasto
ma comunque non é che noi siamo messi meglio su questo fronte
per esempio il fatto di mangiare primo e secondo, magari 2 cose diversissime tra loro é stupido

Ultimo OT, am questo punto è oggetto di diatriba da prima della nascita della diotologia come branca medica. Taluni sostengono l'esatto contrario (che il transito intestinale sino all'assimilazione è favorito dalla misticanza). Per questo troverai sempre fautori e assertori della 'dissociazione alimentare', in genere di pari entusiasmo e numero.


e poi mi sembra che parli di cibo come fosse chessó un vg, un opera d'arte
si lo che vedere una tavola giappo apparecchiata con 10 cose diverse é fico
ma quello che conta é la sostanza, no?

No.

C'è uno stile, un canone, un estetica.

Tutto è estetica.

Questa è una cosa che adoro della cultura giapponese.

Che le cose, tutte le cose, vanno fatte anche, MA SEMPRE, perché siano anche belle.

'Kirei', desu ne? Vuol dire bello, ma anche 'pulito'. Come 'pulcher' in latino.

Noto un pattern.

Le verdure vanno tagliate in diagonale, sì.


il cibo é
1)un mezzo per sopperire alle perdite giornaliere (nozione scientifica tipica, prego chiedere al papá)

ho sovrastrutturato dalla mia radice etologica.


2)un piacere

Anche estetico.




Il fatto é che non capisco come ti sei fatto un idea del Giappone e arrivato a conclusioni cosí nette, se sei stato li cosí poco tempo, in un albergo di lusso, a contatto con GENTE MOLTO CREATIVA e open-minded, che rappresenta quanto....lo 0.5% di tutta la popolazione giapponese?

Il mio albero non era di lusso, ma un business hotel, dunque un posto ristrettissimo che ogni vacanziero italiano forse disdegnerebbe.

I miei colleghi giapponesi erano due. I giapponesi che ho visto erano quelli in sytrada, i commessi nei negozi e negozietti sfigati, nei ristorantini più popolari possibile (non amo il lusso alimentare, l'ho scritto OVUNQUE), in treno. E gli anziani con cui attaccavo sempre bottone.

Sorge spontanea una domanda: sei sicuro di avere letto onestamente i miei scritti, o sei piuttosto TU che stai leggendo i miei scritti con un PRECONCETTO riguardo la MIA concezione delle cose?

Tipo come se leggessi già pensanto 'tando Shito è primo fanboy Giappone', e quindi nella tua testa ogni parola e frase va a supporto di questa idea a prescindere da ciò che realmente esprime.

Ac nhe a te devo suggerire di rileggerequi (http://juste.splinder.com//post/7367791/Un+post+sul+Giappone).

Ma soprattutto, perché non parlarne sul blog stesso? :confused:

Master.Jimmy
05-16-2006, 02:32 AM
no comment
che significa "speravi di trovare qualcosa di diverso e invece non ti ha sorpreso niente"
ti aspettavi che dai palazzi usciva mazinga e nei negozi c'era la magica emi? CHE TI ASPETTAVI DI MEGLIO?
io mi aspettavo solo... una maggior diffusione di cestini per la spazzatura, che lì è una cosa rara... e un po' + di versatilità verso gli stranieri

educazione, tecnologia all'avanguardi, rispetto, pulizia? ordine? originalità o precisione? Non ci sono?
ma che Tokyo hai visto scusa?
L'italia IN COSA gliele ficca al gioppone? quante sono queste cose in cui il made in merdITA gliele ficca? (che poi si contano sulla putna delle dita)

A me sembra che con tutte queste promozioni GLI ALBERGHI DI LUSSO NON COSTANO UN CAZZO IN GIAPPONE. Extra lusso a 80 euro, 4 stelle 40... ma sticazzi che sono promozioni, ogni hanno ce ne è una!

troppo facile il solito giudizio, è brutto o non mi aspettavo così e basta.
Dicci COSA ti aspettavi

Shito
05-16-2006, 02:47 AM
no comment
che significa "speravi di trovare qualcosa di diverso e invece non ti ha sorpreso niente"
ti aspettavi che dai palazzi usciva mazinga e nei negozi c'era la magica emi? CHE TI ASPETTAVI DI MEGLIO?

Ma sai leggere?

DOVE CAZZO E' SCRITTO CHE *SPERAVO DI TROVARE QUALCOSA DI DIVERSO?

Capisco il quotare a cazzo, ma prima di commentare leggi e capisci, almeno.



io mi aspettavo solo... una maggior diffusione di cestini per la spazzatura, che lì è una cosa rara... e un po' + di versatilità verso gli stranieri

educazione, tecnologia all'avanguardi, rispetto, pulizia? ordine? originalità o precisione? Non ci sono?
ma che Tokyo hai visto scusa?

Ma cosa CAZZO stai commentando? No, perché sembra che tu commenti uno scritto che dice il CONTRARIO di quel che ho scritto, eh.


L'italia IN COSA gliele ficca al gioppone? quante sono queste cose in cui il made in merdITA gliele ficca? (che poi si contano sulla putna delle dita)

Ma parli a me o a Duomaxuell? Hai realizzato che siamo persone diverse? Facciamo che rileggi tutto d'accapo?


troppo facile il solito giudizio, è brutto o non mi aspettavo così e basta.
Dicci COSA ti aspettavi

Che tu leggessi davvero prima di commentare.

Aspetta, ti faccio un riassunto.

Io dico che il Giappone è gigamemeglio dell'Italia, che lo sapevo e non me ne sono sorpreso ma vi ho trovato solo una piacevole conferma.

retrogame dice che sono un fanboy del Giappone e non è tutto fico là, ma anche l'Italia è ok.

Riesci a seguire?

Master.Jimmy
05-16-2006, 03:35 AM
scusa allora NON so leggere l'italiano, sulla pagina che hai linkato
non mi sembravi così entusiasta
http://juste.splinder.com//post/7367791/Un+post+sul+Giappone

duomaxwell
05-16-2006, 09:21 AM
Ma sai leggere?

DOVE CAZZO E' SCRITTO CHE *SPERAVO DI TROVARE QUALCOSA DI DIVERSO?

Capisco il quotare a cazzo, ma prima di commentare leggi e capisci, almeno.




Ma cosa CAZZO stai commentando? No, perché sembra che tu commenti uno scritto che dice il CONTRARIO di quel che ho scritto, eh.



Ma parli a me o a Duomaxuell? Hai realizzato che siamo persone diverse? Facciamo che rileggi tutto d'accapo?



Che tu leggessi davvero prima di commentare.

Asprtta, ti faccio un riassunto.

Io dico che il Giappone è gigamemeglio dell'Italia, che lo sapevo e non me ne sono sorpreso ma vi ho trovato solo una piacevole conferma.

Duomaxuell dice che sono un famboy del Giappone e non è tutto fico là, ma anche l'Italia è ok.

Riesci a seguire?


scusa shito,ma cosa c'entro io?

mi hai spiazzato,davvero:oh_no:

kaos
05-16-2006, 09:44 AM
sulla pagina che hai linkato
non mi sembravi così entusiasta


ma ci sei o ci fai?

ti rendi conto che stai delirando?

1) hai quotato posts a cazzo di cane senza neanche sapere chi li avesse scritti

2) hai commemtato i suddetti post con un'accozzaglia, senza senso, di frasi idiotiche messe lí a caso, scritte in un linguaggio che non si capisce e che , IN OGNI CASO, non c'entravano una mazza con quanto avevi quotato

3) mo dici che Shito non é entusiasta, quando dalla pagina che TU STESSO hai linkato sembra trapelare L'ESATTO CONTRARIO

qua non si tratta di non capire l'italiano, ma di avere seri problemi di dislessia mentale

hey, niente di personale, tra l'altro sei amico di Fran ergo sei amico mio....peró SVEGLIA

Fran
05-16-2006, 10:09 AM
jimbo,sicuro di aver quotato le parti giuste

ah accipicchia

allora IERI non era stata la mia impressione

mi era parso che jimbo non avesse capito nulla di quello che shito aveva scritto

non che avesse interpretato male,dico

no no

semplicemente si era comportato come se shito avesse scritto i commenti di kaos e duomaxwell

e rispondeva a loro mentre quotava roba di shito

vabbe,nulla di insolito

Fran
05-16-2006, 10:12 AM
cosa farei senza fran :crying:

eh beh

e dire che sembrava tu stessi facendo anche lo splendido come a dire

"coglione,
che cosa mi hai fatto un'appunto a fare quando sei tu che non stai capendo"

grande jimbo,as usual

jimbo di persona sei simpa e ci stai dentro

online sembra che perdi completamente la capacità di capire la lingua italiana

e di esprimerti usandola

ma è ok,tvb ugualmente

master jimmy 020 :kekeke:

Shito
05-17-2006, 02:08 AM
scusa shito,ma cosa c'entro io?

mi hai spiazzato,davvero:oh_no:

hai ragine e ti chiedo scusa, intendevo 'retrogame'.

Pardonnez-moi! [post editato, btw]

Shito
05-17-2006, 02:10 AM
scusa allora NON so leggere l'italiano, sulla pagina che hai linkato
non mi sembravi così entusiasta
http://juste.splinder.com//post/7367791/Un+post+sul+Giappone

Ok, scusato.

www.garzantilinguistica.it

ales020
05-17-2006, 06:19 AM
master jimmy 020 :kekeke:

Ditan se ci sei te la prossima volta non vengo :loco:
Eppoi c'è un po di 020 in ogniuno di voi (come c'è un po fran in goniuno di noi ma vabbè questo è tutto un'altro discorso :marini: )

Master.Jimmy
05-17-2006, 06:48 AM
eh beh

e dire che sembrava tu stessi facendo anche lo splendido come a dire

"coglione,
che cosa mi hai fatto un'appunto a fare quando sei tu che non stai capendo"

grande jimbo,as usual

jimbo di persona sei simpa e ci stai dentro

online sembra che perdi completamente la capacità di capire la lingua italiana

e di esprimerti usandola

ma è ok,tvb ugualmente

master jimmy 020 :kekeke:
ma guarda che lo avevo detto sul serio :blow_top:

Master.Jimmy020? no vabbè non esagerate ora eh

ales020
05-17-2006, 06:51 AM
Master.Jimmy020? no vabbè non esagerate ora eh

Dovresti essere fiero di possedere una parte del nick di un dio :mr_t:

Bucciarello
05-17-2006, 08:33 AM
Eppoi c'è un po di 020 in ogniuno di voi
Bisogna solo capire da dove è entrato http://www.wellage.net/images/smilies/rotfl.gif

duomaxwell
05-17-2006, 08:34 AM
hai ragine e ti chiedo scusa, intendevo 'retrogame'.

Pardonnez-moi! [post editato, btw]


no problem;)

duomaxwell
05-17-2006, 08:40 AM
Dovresti essere fiero di possedere una parte del nick di un dio :mr_t:


di un DIO?:oh_no:

ales020
05-17-2006, 10:45 AM
Bisogna solo capire da dove è entrato http://www.wellage.net/images/smilies/rotfl.gif

Tu neanche lo immagini :lolz:


di un DIO?:oh_no:

:mad: :colleradivina:

duomaxwell
05-18-2006, 10:42 AM
:mad: :colleradivina:


pietà....pietà:lolz:

valmaniac
05-18-2006, 12:29 PM
oh ma figa
adesso lo dico

sto leggendo il tuo blog e MI PIACE

tipo per almeno 7 motivi tutti diversi

solo che voglio esprimere pareri pro (e anche contro (nn necessariamente negativi)) una volta che ho letto tutto

senza quadro generale per me nn ha senso parlar(ti)

quindi ci sto giu di brutto, ma cavolaccio nn ho mia tempo di leggere



forza e coraggio
:b:

Bucciarello
05-18-2006, 12:51 PM
nn ho mia tempo di leggere

Bravo toscaniac :cool:

valmaniac
05-18-2006, 02:11 PM
:cool:

Randorama
05-27-2006, 08:51 AM
Ah, Shito, dovevi venire con me Sabato scorso.

Siamo (io e colleghi, purtroppo tutti occidentali) al locale ristorante Giapponese (nome originalissimo: "Konnichi-wa"). Non ti dico le brutture che ho dovuto sentire riguardo al cibo, o le follie riguardo le presunte usanze nipponiche. Alla fine del pasto ho chiesto scusa ai proprietari per la stupidita' dei miei commensali, se puo' dare un'idea.

Shito
05-27-2006, 09:18 AM
Una cosa tremenda è che di recente stanno dilangando i ristoranti cinesi reinventati giapponesi, cose aberranti nel cibo e nell'ambiente, che deturpano in toto la conoscenza della cucina e della cultura alimentare giapponese specie per i neofiti. Ne ho beccati due in una settimana, tra Milano e Roma. Cose brutte.

Neverland
05-27-2006, 02:48 PM
un fottuto straniero.

Se rinasco, rinasco giappo, ho già le carte pronte

lo spero anchio

Randorama
05-28-2006, 08:18 AM
Una cosa interessante e' che il proprietario mi ha detto che ci e' abituato. Oltretutto vivo in un paese che andrebbe nuclearizzato, sotto questo profilo. L'Olanda (come buona parte dei paesi del Nord-Europa occidentale) e' un posto in cui la gente mangia pattume senza essere conscia di fare cio'.
A voler parlare di massimi sistemi, si tratta di gente abituata ai ritmi "industriali", che mangia per rifocillarsi, e tradizionalmente e' abituata ad una scelta molto povera (Pane schifido, pancakes, formaggi, patate, carne: ovvero, come mangiavano i contadini olandesi di una volta). In linea di massima, i ristoranti piu' "esotici" non devono adattarsi a questo tipo di stile, ma ad esempio tutte le pizzerie che ho trovato in Olanda mettono quantita' spropositate di formaggio (non necessariamente mozzarella), e cucinano tutto sciapo.
Un'altra cosa divertente e' stato "l'aperitivo" a base di sashimi di tonno e wasabi. Una persona (diciamo la mia "partner") ha fatto un commento tipo "pesce crudo, fa male!" ed io l'ho fulminata dicendole "gia', manca gli eccessivi grassi animali dei apfelstrudeln di tua madre, tesoro ".

Ah, mentre mangiavo gli Udon mi sono messo a gorgheggiare sonoramente, causando lo sconcerto fra tutti i presenti eccetto i gestori ed un paio di persone che sapevano perche' ero cosi' rumoroso :chimp:

Randorama
05-28-2006, 08:24 AM
Doppio post necessario ai fini dell'universo conosciuto.

Stasera mostrero' a persone varie "Tenkuu no shiro Ryaputa", avendole convinte che si tratta di opera eccelsa ma ahinoi sconosciuta a chi e' bifolco tipico della grande periferia occidentale (vai di spocchia!). Accetto suggerimenti su come NON sbroccare in seguito a commenti imbecilli di vario tipo.

Shito
05-28-2006, 09:18 AM
Randorama, per come la vedo io hai mixato un tot di grandi verità con un po' di facilonerie. Provo a far eun po' di ordine per come la vedo io, partendo dal fondo:

Tenkuu no Shirou Laputa:

tra i film di Miyazaki quello che apprezzo di meno, perché soi tratta 'semplicemente' di un bouken (storia d'avventura). Chiaramente stiamo parlando del 'meno preferito' tra prodotti di altissimo livello, un po' come dire cosa ci piace di meno tra tutti i nostri piatti preferiti. Grandi personaggi, grandi momenti, grande immaginario. Un po' banalotti (e anche pochini) i contenuti, ma questo si sà.

Invero, ottimo per introdurre alla narrativa di Miyazaki dei non avvezzi a 'film con dei contenuti'. :)

Per simili discussioni ti rimando all'ottimo forum dello Studio Ghibli Italian Fan Club (www.studioghibli.org). Ci trovi frequentatori di un certo livello, spam quasi a zero, discussioni interessanti.

And you would be very welcome of course.

kaos
05-28-2006, 09:27 AM
ma poi lo hai visto PomPoko?

sei d'accordo con me che é un po na rottura di palle, stare per + di 2 ore li a guardare tanuki

so d'accordo about Laputa
é quello meno riuscito tra i "primi"

Howl's moving castle....boh? ancora non so riuscito a definirlo
sembra una cosa piuttosto affrettata e con characters lame

per il resto Nausicaa, Mononoke Hime e Sen to Chihiro svettano su tutto

non solo

Sen to Chihiro non credo di esagerare sia uno dei + bei film della STORIA
c'ha qualcosa, un "input" in + degli altri, che praticamnete non ti fa MAI stancare di vederlo

kaos
05-28-2006, 09:46 AM
e poi
cerca di organizzarlo un po meglio, il blog

non é facilissimo navigarci

faró un analisi + approfondita quando gli esami so finiti
poi pure lo spam dell'asse roma/pisa mi aveva fatto passá la voglia di postare

solo una cosa


ho sovrastrutturato dalla mia radice etologica.


lol
questa mi ha fatto tagliare

ma ti rispondo che Schopenauer piace pure a me
pero ci sono delle cose assolutamente.....um...TERRESTRI...animali (cibo e sesso)...a cui non proprio si possono applicare i principi del mondo come volontá e rappresentazione :emb:

Shito
05-28-2006, 09:57 AM
ma poi lo hai visto PomPoko?

sei d'accordo con me che é un po na rottura di palle, stare per + di 2 ore li a guardare tanuki

Amo moltissimo Heisei Tanuki Gassen Ponpoko, che non è di Miyazaki Hayao ma di Takahata Isao.

Trovo in particolare delizioso:

1) Il geniale canone trasfigurativo su tre livelli dei tanuki, che tocca apici di poesia in casi come 'la scena della stagione degli amori' e quele a seguire (con i cuccioli).

2) Il forte messaggio che non è soltanto ecologista, alla maniera di Miyazaki, ma di forte denuncia sociale.

Si tratta di un film tristissimo, solo apparentemente fantastico, ma in realtà puramente simbolico/trasfigurativo in una narrativa minimalista alla tipica maniera di Takahata.



Howl's moving castle....boh? ancora non so riuscito a definirlo
sembra una cosa piuttosto affrettata e con characters lame

Questo è un commento molto superficiale e povero in tutti i sensi.

Ho scrito svariati saggi sul contenuto del film, più infinite discussioni qua e là (ivi includendo il piccolo collage di materiali che preparai per la proiezione commentata in un cineforum nel milanese a cui joinò anche il buon Fran).

Si tratta sicuramente di un film 'tutto messaggio e poca consistenza narrativa', come si addice all'opera di regista anziano (in cui il romanzo sublima in poesia, come è naturale che avvenga). E' un film più ostico da comprendere che quelli antichi, certo.

A questo proposito, mi permetto di autolinkarmi e proporti tre letture:

Una (http://juste.splinder.com//post/5924609/Il+castello+mobile+di+Howl), due (http://juste.splinder.com//post/6296338)e tre (http://juste.splinder.com//post/5717524/Carne+di+porco).

Perdonami se non mi ripeto qui, ma sarebbe anche un po' fuoriluogo, tutto sommato. Al tuo buon cuore.


per il resto Nausicaa, Mononoke Hime e Sen to Chihiro svettano su tutto

non solo

Sen to Chihiro non credo di esagerare sia uno dei + bei film della STORIA
c'ha qualcosa, un "input" in + degli altri, che praticamnete non ti fa MAI stancare di vederlo

E' strano il tuo accostamento.

Kaze no Tani no Nausicaä e Mononoke Hime rappresentato, notoriamente quanto dichiaratamente, l'apha e l'omega di un processo narrativo compiuto relativo al 'messaggio proprio' di un autore (Miyazaki Hayao).

In questo anello che parte da una certa, pur drammatica, positività e ingenuità giovanile (stiamo parlando di un autore che si riteneva socialista) e arriva alla disillusione e il distacco di un narratore anziano (definito da tutti fascista). L'anello corre lungo le tematiche care all'autore sia giovane che anziano, il conflitto tra umanità e natura, il senso e non senso del conflitto, l'afflato vitale dell'uomo.

Sen to Chihiro no Kamikakushi è, d'altro canto, un film completamente diverso. Miyazaki aveva già dichiarato di 'aver terminato di dire ciò che sentiva di voler dire', e infatti Sen to Chihiro nasce da un'impellenza espressiva contingente: parlare alle ragazzine giapponesi undicenni del tempo (dell'uscita del film).

Si tratta di una pellicola estremamamente fraintesa, tanto nel suo contenuto che nei suoi ricchi simbolismi.

Con Sen to Chihiro inizia una 'nuova' narrativa Miyazakiana, più estemporanea nei confronti di un sentimento proprio dell'autore ein questo più mirata verso il 'singolo messaggio' trasfigurato nell'opera la cui ragion d'essere pare esaurisrsi nel veicolarlo.

Il fatto che tu accosti queste tre opere mi fa pensare, molto onestamente, che non ci abbia capito granché. :(

Ma magari sono io che non ho capito nulla della tua logica di apprezzamento.

Shito
05-28-2006, 10:06 AM
e poi
cerca di organizzarlo un po meglio, il blog

non é facilissimo navigarci

E qui c'hai ragione da vendere, cumpà, ma che ti devo dire?

Io di HTML non so un'acca (né una ti, né una emme, né una elle), e anche il template che vedi non è che una rielaborazione di uno base fatta a tentativi.

Mi piacerebbe inserire una specie di tagobard con dei permalink agli articoli che ritengo più interessanti, raggruppati per tematica. Ma non so se mai riuscirò a farlo.

Tipo, la serie dei 'giapponesi' che sto scrivendo ora, la serie dei 'cinematografici', quella dei filosofico-sociologici, etc.


faró un analisi + approfondita quando gli esami so finiti
poi pure lo spam dell'asse roma/pisa mi aveva fatto passá la voglia di postare

TI attendo fiducioso, qui come lì1 :)


solo una cosa

lol
questa mi ha fatto tagliare

Ci credi che NON mi ricordo da dove provanga?

Il fatto è che nel mio ssitema filosofico la considerazione etologica è proprio alla base di molte dottrine, non solo quella giusnaturalistica, ma anche morale, etica, e quel che ti pare...




ma ti rispondo che Schopenauer piace pure a me
pero ci sono delle cose assolutamente.....um...TERRESTRI...animali (cibo e sesso)...a cui non proprio si possono applicare i principi del mondo come volontá e rappresentazione :emb:

Non sono un schopenahaueriano puro, ma parte dalla sua speculazione resta imho validissima. Non per questo non recupero parte del pur fallace (lol assonanza freudiana) Nietzsche, assolutamente citabile per svariati punti della sua dottrina. E altri dopo.

Ogni pensiero filosofico dovrebbe partire dalla riconsiderazione di tutta la dottrina filosofica che l'ha preceduto. Non siamo nati nel ventesimo secolo solo per giocare con i videogiuchi, ma anche per arricchirci della lunga storia del pensiero umano che ci ha preceduti. Non si può mica ripartire da zero, da uno stato brado dell'intelletto, quando si vuole pensare. E' necessario educarsi.

Madò come mi piace quello che ho scrittto! :onan:

kaos
05-28-2006, 10:10 AM
eh

e mica ho detto che sono simili?
ho detto solo che sono quelli che + mi piacciono

non c'é niente di sbagliato quando ti piacciono 2-3 cose pur cosí differenti

alpha e omega, yin e yang o come vuoi, come cazzo ti fai a mettere solo da una parte? é praticamnte impossibile

ma + in parole povere:
non capisco perché ti fai ste seghe mentali

La logica proprio non c'entra
sono 3 opere che adoro eche mi hanno laciato messaggi profondamente diversi, ma molto forti

that's it


PS
ah, comunque sono d'accordo che ho fatto delle analisi superficilai
non ho mai detto di essere un conoscitore di Miyazaki, ci vado molto solo di istinto con le sue opere

PomPoko c'ha sicuramnete un bel messaggio, peró SII ONESTO:
non é proprio un piacere stare seduto 2 ore a gurdarlo

di questa nostra differenza ne parlammo giá
alla fine il cinema é intrattenimento e pochi, davvero pochi son capaci di darti un messaggio cosí profondo e allostesso tempo tenerti incollato alla poltrona....

Shito
05-28-2006, 10:16 AM
ah, comunque sono d'accordo che ho fatto delle analisi superficilai
non ho mai detto di essere un conoscitore di Miyazaki, ci vado molto solo di istinto con le sue opere

Questa è una cosa assolutamente ok, fintanto che viene operata, come te, con giusta cognizione. Esistono persone che guardano le cose con altrettanta superficialità (o istinto che dir si voglia), ma poi non ne hanno affato l'onestà, e anzi voglio improvvisarsi espertoni, critici, analisti e quant'altro. Questo è un atteggiamento che mi è inviso.


PomPoko c'ha sicuramnete un bel messaggio, peró SII ONESTO:
non é proprio un piacere stare seduto 2 ore a gurdarlo

Ma che possodirti?

Io quel film l'ho visto molte, molte volte. E ogni volta che lo rivedo è un piacere.

La dolcezza e la delicatezza espressiva, unita alla perfezione recitativa dello stile rakugo e tante altre cose ne fanno, per me, un esperienza sublime.

Non penso che un opera mediatica audiovisivo-narrativa come un film debba essere 'oh-mio-dio-intrippante' per invogliarmi a vederla, per rendere entusiasmante la visione.



di questa nostra differenza ne parlammo giá
alla fine il cinema é intrattenimento e pochi, davvero pochi son capaci di darti un messaggio cosí profondo e allostesso tempo tenerti incollato alla poltrona....

Sono i pochi che io amo.

Guardando al cinema di ieri, non sono poi neppure così pochi.

Almeno sono abbastanza per la mia vita. :)

kaos
05-28-2006, 10:25 AM
tu sei MOLTO schopenaureinao e MOLTO POCO Nietzschiano

credimi sulla parola

solo che non losai
un po come gli operai non sanno di essere comunisti...e ci volle Marx che glielo dicesse:D

e quando parlo di Nietzsche parlo del primo periodo, quello che + mi piace, il crepuscolo degli idoli and such

tendi troppo ad analizzare, tutto e + di tutto

questo non é sempre una cosa facile

un po come un dipinto, un quadro
molte volte trovi cosiddetti "esperti" che pretendono di capire cosa l'artista volesse dire etc...
una mia amica dipinge, molto brava e bi bacchettó tempo addietro quando feci un'analisi esagerata, quasi stupida del suo ultimo quadro

semplicemente mi disse:
"ma che cazzo stai a dí? Questo lo fatto in 10 minuti, mi venne di getto...senza alcun motivo"

magari il motivo c'era, chissá che le passava per la testa, peró la mia analisi era sicuramente sbaglaita

Nietzsche é diverso
é istinto, furia. L'apprezzare una cosa, godersi quel particolare momento lasciandosi andare. Quasi annullare il raziocino e affidarsi solo ai sensi

kaos
05-28-2006, 10:50 AM
Sono i pochi che io amo.

Guardando al cinema di ieri, non sono poi neppure così pochi.

Almeno sono abbastanza per la mia vita. :)

ah figurati

al cinema ci vado tipo 1 volta all'anno
gli ultimi che ho visto so KillBill (se non sbaglio anche a te piace Tarantino) e LordofTheRing

un regista che a me piace molto é Kubrick, uno di quei pochi di cui parlavo

ma scommetto che a te non piace, o invece si? :)


edit:
sul blog non ci ho ancora postato perché é un bel lavoro che hai fatto e non voglio tipo rovinarlo con commenti affrettati e poi non é che lo ho letto a fondo eh?

Shito
05-28-2006, 01:33 PM
Kubrick è tra i miei preferiti in assoluto, chiaramente.

Sbagli molto, su Nietzsche.

Nietzsche è un filosofo che fallì sostanzialmente nella sua speculazione essa stessa: la filosofia è apollinea per sua definizione. Egli esaltava, apollineamente, il dionisiaco. Il che è un ossimoro intrinseco, da cui anche il fallimento sostanzializzato dlela sua stessa filosofia (la sua vita, da cui egli stesso fu per primo sconfitto).

Ma amo molto Nietzsche, e sento i suoi dolori, come quelli di ogni essere umano 'illuminato', a me molto prossimi.

Sul tema della specchio di Dioniso, nascita della tragedia, etc. intrecciato alla cinematografia più recente, ti rimando a un mio commento (http://www.studioghibli.org/forum/viewtopic.php?t=1546)al notevolissimo Dancer in the Dark.

Capisco bene quando tratteggia la tipica situazione di 'sovrainterpretezione artistica'. La mia visione dell'arte non è cervelloticamente fine a sé stessa, è un approccio che ho inviso. Tuttavia è necessario educarsi. Se l'arte è un linguaggio, un modulo e un canone espressivo, allora si tratta di un linguaggio proprio dell'artista, ed è necessario avvicianrsi a lui per intelleggerlo. Joyce mi sta strizzando l'occhio, mentre Finnegan veglia, sai? Tutto passa dal linguaggio autoctono, alla fine. Ho inviso pure l'ignorante che pensa di poter 'capire l'arte' o 'capire un opera' [=il contenuto/messagio di quella] senza studiare i motivi dell'artista che l'ha prodotta. C'è un simbolismo. Ci sono canoni espressivi. C'è una ricerca e un contenuto.

Se tutto questo non v'è, allora l'arte è arte vuota, ed è arte fasulla. In una mia reinterpretazione aristotelica (forse) ritengo che l'arte sia un sinolo di contenuto e forma. Sì, Lucrezio mi sta simpatico.

Espressi il punto sulla mia visione dell'arte in un articoletto (http://juste.splinder.com//post/4260657)ormai datato che potresti forse avere la pazienza di leggere (non so se ne avrai il tempo).

A volte tu mi pare che ti dileggi solo col miele, però. E' tipico dei 'viziati culturali', non so se sia il tuo caso.

Ma NON venirmi a insegnare cosa sono io, cosa penso io. Questo risulterebbe in una chiusura dialogica da parte mia. Non sono un operaio, con tutto il rispetto per quelli, ho un livello autocognitivo che gli junghiani definiscono "sufficiente a rendere ogni tentativo di analisi clinica semplicemente insensato", e per di più Marx non era particolarmente illuminato, fatta salva una schietta analisi politoc economica della sua società che credo esistesse nella mente di tutti gli intellettuali del tempo, ma venisse taciuta forse perché troppo banale. Sì, il guadano è il ricavo meno la spesa e se lo tiene il padrone. Prima c'era la servitù della gleba, le corvee e talvolta persino lo ius primae noctis. E ancora oggi esistono caste dominanti, com'è cattivo il mondo, nevvero?

E io ho il NeoGeo e Ngwongo muore di difterite nel povero villaggio che Giobbe Covatta ha abbandonato per candidarsi alle comunali di Roma. Come piango.

PS
Sia Kill BIll che la trilogia del signore degli anelli sono cose patetiche, davvero. Sul secondo scrissi due righe qui (http://juste.splinder.com//post/4589516): è persino paradossale che tu possa apprezzare Kubrik e poi un cinema del genere. Sul primo, la cui traduzione in italiano fu pure non-creditata farina del mio sacco, che dire? Si tratta di un manierismo da cinefilo sciatto, americano, censurabile. Davvero, il bello è altra cosa.

Randorama
05-28-2006, 01:46 PM
Randorama, per come la vedo io hai mixato un tot di grandi verità con un po' di facilonerie.


Ritengo Laputa film eccelso, ma non il piu' eccelso (comunque il mio preferito). Intendiamoci, per chi (nonostante l'ambiente in teoria piu' raffinato) e' abituato a vedere commercialate occidentale di vario genere, Laputa non sara' immediatissimo da digerire, penso. Avevo pensato a Mononoke in un primo tempo, ma andiamo passo per passo (alle brutte, metto Porco Rosso, ad esempio). In mezz'ora sapro' il verdetto.

Se ti riferisci alle abitudini alimentari nord-europee e soprattutto olandesi/tedesche, beh, t'invito a visitarmi, penso ti suicideresti al secondo giorno (e *giuro*, in questo cazzo di paese, ovunque vado c'e' l'onnipresente puzza di fritto). L'incidenza di malattie correlate alla cattiva alimentazione in questo paese e' piuttosto alta, e la sanita' pubblica sta conducendo una lunga campagna per combattere l'obesita' infantile... se ti riferisci ai massimi sistemi dei ritmi industriali, beh, qui la pausa pranzo non esiste, prendi una cosa veloce al volo e poi si torna a lavorare. Possibilmente che sia assolutamente dannosa alla salute, tipo kaasouffle' e patatine fritte, magari con un'appelbollen di dessert ( il kaasouffle' e' tipo un sofficino (sp?) al formaggio con panatura a base di pane grattugiato e strutto, mi sembra). A dopo :spock:

kaos
05-28-2006, 01:47 PM
lol

non hai capito l'ironia del post
soprattutto riguardo Marx
non cominciare a metterti sulla difensiva

si cazzo, ti pare che neache ti conosco di persona e voglio psicoanalizzarti?


riguardo Nietszche, leggero' con attenzione i tuoi posts in seguito
e ti diro' che ne penso

al momento ti do ragione su una cosa
purtoppo non son mai andato a fondo con la cultura letteraria/filosofica
si lo so che a volte posso dare un po un idea di superficilaita'

un po perche' non cho proprio tempo un po perche' alla fine faccio un tipo di studi (ingegneria) dove praticamente ho a che fare solo e sempre con "numeri"



PS
LOTR e KillBill sono passabili e non vanno presi seriamente

LOTR soprattutto: e' basato su un fantasy
scusa ma che ti aspettavi?


E COMUNQUE
a volte mi fraintendi o forse non leggi attentamente, come col post su Miyazaki
e salti inspiegabilmente a conclusioni errate

mica ho detto che mi sono particolarmnete piaciuti, men che meno un paragone con Kubrick, ci mancherebbe cumpa', e che so pazzo?

li ho semplicemente.....visti
come li hai visti tu, NO?
gli unici 2 film che ho VISTO negli ultimi anni
non e' proprio lo stesso che dire "ah cazzo quanto mi son piaciuti"

mo ti lascio cmq
c'ho l'analisi di segnali audio con transformazioni di Fourier:crying:

Shito
05-28-2006, 04:01 PM
Brutta cosa, la cosicchiamata scienza positiva.

Si dimentica che 'positivo' significa 'convenzionale'.

Si crede che meri modelli di canoni puramente percettivi possano avere consistenza ontologica.

Sì, insomma, quelle cazzate lì.

E il cervello si chiude.

:(

Shito
05-28-2006, 04:03 PM
oh ma figa
adesso lo dico

sto leggendo il tuo blog e MI PIACE

tipo per almeno 7 motivi tutti diversi

Dimenticavo: grazie di attenzione e tempo dedicatimi.




solo che voglio esprimere pareri pro (e anche contro (nn necessariamente negativi)) una volta che ho letto tutto

senza quadro generale per me nn ha senso parlar(ti)

quindi ci sto giu di brutto, ma cavolaccio nn ho mia tempo di leggere



forza e coraggio
:b:

Sarà un piacere leggere le tu epiù profonde argomentazioni come le più estemporanee delle osservazioni, qualora ti venisse voglia di esprimerne.

:)

Randorama
05-28-2006, 07:29 PM
Brutta cosa, la cosicchiamata scienza positiva.





Finita nel 19esimo secolo, per chi si aggiorna. Chi si aggiorna? Beh, in Italia, che io sappia, pochini.

Comunque Chitta e Pazu hanno riscosso un buon successo, piacevolmente sorprendente.

G!OVANN!
05-29-2006, 02:15 AM
:glee: Sono un neoiscritto del forum ed il primo topic ke ho letto è stato questo...

Complimenti per il tuo blog SHITO davvero interessante :)

SCUSATE l' O.T.
posso kiedervi come funzionano le cose qui? ki mi spiega un pò le varie sezioni ecc ecc? :D GRAZIE

Mitsu
06-03-2006, 08:40 PM
diciamo il panorama che mi aspetto
da tommasino 3king


Poraccio ma che cazzo ciai contro tommaso tre re? ^_^

Mitsu
06-03-2006, 08:46 PM
Tommy sicuramente e' un dannato otaku fanboy del giappone con qualche problemino da sistemare , ma non prendere la cosa come un offesa , fidati che preso nei giusti momenti (ovvero quando non e' in delira sul giappone) , fa dei ragionamenti che mai ti aspetteresti......solo che pochi hanno la pazienza di aspettare quelle perle di saggezza , in un continuo fiume di parole su anime , manga etc etc.

Cmq lo dovavi vedere , al corso di giapponese , quando domandava al professore
roba su anime , manga e giochi (per tommy giapponese = uber otaku ninja giga preparato su cartoni giochi fumetti) e lui gli rispondeva che non gli piacevano i fumetti i manga e che non giocava , ma che era appassionato di musica lirica....


Quoto, sul dannato otak fanboy, quoto sopratutto sui problemini da sistemare, ma questo negli anni che mi chiama, l'ho notato quasi subito, diciamo che dopo tanto tempo che ti parla riesce a tirare fuori ludicida' in qualche argomentazione.

Mitsu
06-03-2006, 08:50 PM
e qui entra in scena tommasino 3king




Resto basito, ma tutto il mondo conosce tommaso? Shito e pure tu

Mitsu
06-03-2006, 09:02 PM
Ah, mentre mangiavo gli Udon mi sono messo a gorgheggiare sonoramente, causando lo sconcerto fra tutti i presenti eccetto i gestori ed un paio di persone che sapevano perche' ero cosi' rumoroso :chimp:


Stessa cosa e' capitata pure a me, udon con tempura, ovviamente e' servito a temperatura bollente, e i tagliolini sono lunghi e per mangiarli e' inevitabile fare rumore, oltre il fatto che e' cosa normale produrre quel rumore... bisognerebbe svezzare mentalmente le persone, capire effettivamente che le sfumature sono belle da scoprire.

Mitsu
06-03-2006, 09:15 PM
Se mai vi interessasse, sto pubblicando sul mio blog una sorta di 'diario a posteriori' della mia esperienza a Tokyo, dove ho passato un mese a lavorare per la Square-Enix.

Dopo aver scritto qualche post più o meno estemporaneo direttamente da lì, ora sto rimettendo un po' a posto ricordi e immagini raccolte.

A parte il buon Moriya, che ringrazio per le visite e i commenti che già mi ha fatto, anche tutti gli altri compatrioti del NeoGeo sono i benvenuti! Tra un paio di post toccherà ad Akihabara... (sto andando di quartiere in quartiere).



Volentieri leggo il blog per bene e poi commento, sempre interessante leggere dei resoconti sul Giappone, ti mando un pm in questi giorni per quella faccenda dei neo freaks.

kaos
06-04-2006, 06:36 PM
Resto basito, ma tutto il mondo conosce tommaso? Shito e pure tu

lol
no, proprio no

ma visto come ne parlano tutti....
l'ho deliberatamente "usato" nel mio post come metafora dell'italiano medio che posta su gameplus.it

Shito
06-05-2006, 05:07 AM
Beh, considerando che sono attivo nell'ambiente professionale, e anche fieristico, del settore manga/anime da più di una decade, ti pare che potrei NON conoscere Tommy ThreeKings? :kekeke:

Shito
06-05-2006, 05:09 AM
Anyway, ho pubblicato qualche giorno fa il post su Shinjuku, sempre per chi fosse interessato.

Il prossimo è quello su Akihabara.

Mitsu
06-05-2006, 07:04 AM
Shito libera la tua casella che ho provato a mandarti un PM ma e' piena, grazie

Shito
06-05-2006, 07:48 AM
L'ho svuotata un po' ieri, in compenso oggi il database è inaccessibile (almeno per me)


There seems to have been a problem with the Neo-Geo Forums database.
Please try again by clicking the Refresh button in your web browser.

An E-Mail has been dispatched to our Technical Staff, whom you can also contact if the problem persists.

We apologise for any inconvenience.

Fran
06-05-2006, 11:42 AM
hanno fixato

duomaxwell
06-05-2006, 12:02 PM
Anyway, ho pubblicato qualche giorno fa il post su Shinjuku, sempre per chi fosse interessato.

Il prossimo è quello su Akihabara.


già letto,sono ansioso di leggere quello su akiba

Shito
06-19-2006, 01:24 PM
La prima parte del post su Akihabara, centrata sull'analisi dell'otakuzoku e dei suoi risvolti, è stata infine partorita! :chimp:

_Moriya_
06-19-2006, 02:31 PM
La prima parte del post su Akihabara, centrata sull'analisi dell'otakuzoku e dei suoi risvolti, è stata infine partorita! :chimp:


KIIITAAAAAA!!!!

http://www.trenchman.com/articles/densha2.jpg

:chimp:

Mitsu
06-19-2006, 04:12 PM
KIIITAAAAAA!!!!

http://www.trenchman.com/articles/densha2.jpg

:chimp:



BENOISTO!!!

duomaxwell
06-20-2006, 12:16 PM
La prima parte del post su Akihabara, centrata sull'analisi dell'otakuzoku e dei suoi risvolti, è stata infine partorita! :chimp:


mi fiondo a leggere:multi_co:

Shito
06-20-2006, 01:06 PM
Ringraziamento a tutti i lettori, e commenti sempre benvenuti (possibilmente sul blog, sì che la discussione si animi anche al di fuori di questi lidi). :)

Neverland
06-21-2006, 02:26 AM
"ovvero pingue come un pinguino che cammina poco."
giuro mi sto capottando..

:lolz:

sto leggendo tutto... i miei complimenti

:)

R.F.2
06-24-2006, 07:41 PM
Grande shito ,sto legendo il tuo blog grazie al consiglio datomi da DUO .
Complimenti davvero ,è un reportage davvero magnifico e ben curato .

Shito
09-02-2006, 10:13 AM
KIIITAAAAAA!!!!

http://www.trenchman.com/articles/densha2.jpg

:chimp:


La terza e ultima parte del mio excursus sulla questione otaku, ovvero il mio effettivo report su Akihabara, è stata infine pubblicata.

E questa volta: service, service! :chimp:

duomaxwell
09-02-2006, 01:46 PM
La terza e ultima parte del mio excursus sulla questione otaku, ovvero il mio effettivo report su Akihabara, è stata infine pubblicata.

E questa volta: service, service! :chimp:


magistrale shito,come del resto tutto il reportage

complimenti;)

chomog
09-02-2006, 04:05 PM
Che bello quel blog!
Ma secondo voi una casetta in Giappone, anche in campagnia quanto costa?

Sarebbe bello trascorrere lì le vacanze estive ad esempio...

Shito posso linkare il blog anche su altri forum?

Shito
09-02-2006, 06:44 PM
Che bello quel blog!
Ma secondo voi una casetta in Giappone, anche in campagnia quanto costa?

Sarebbe bello trascorrere lì le vacanze estive ad esempio...

Shito posso linkare il blog anche su altri forum?

Grazie per il complimento.

Linka pure il blog ove più ti aggrada, del resto è pubblico.
Sarebbe scorretto limitarne la diffusione quanto tu sei stato più che corretto a chiedere per diffonderlo. :)

Shito
09-02-2006, 06:46 PM
magistrale shito,come del resto tutto il reportage

complimenti;)

grazie per lettura e complimenti.

commenti sempre benvenuti, anche con suggerimenti, richieste di specificazioni, qualsiasi cosa.

chomog
09-02-2006, 06:47 PM
Grazie per il complimento.

Linka pure il blog ove più ti aggrada, del resto è pubblico.
Sarebbe scorretto limitarne la diffusione quanto tu sei stato più che corretto a chiedere per diffonderlo. :)

Prego!
Spero che tu non perda con il tempo questa tua saggezza che hai conquistato, forse, prima del tempo nel quale ti avrebbero catalogato come "persona anziana" :)

Shito
09-03-2006, 06:03 AM
Prego!
Spero che tu non perda con il tempo questa tua saggezza che hai conquistato, forse, prima del tempo nel quale ti avrebbero catalogato come "persona anziana" :)

Sperem'! :chimp:

L'intenzione sarebbe sempre quella di progredire in un corretto equilibrio fra la conservazione di una componente 'infantile' e il dimensionamento di quella nel sedimentarsi delle esperienze, dico anche mentali/intellettuali.

La pratica... chi vivrà, la vedrà. :)

duomaxwell
09-03-2006, 06:16 AM
grazie per lettura e complimenti.

commenti sempre benvenuti, anche con suggerimenti, richieste di specificazioni, qualsiasi cosa.
ho una cosa da chiederti

visto che ci sei stato qualche mese fa,ti sei segnato tutto o vai a memoria per fare il reportage del tuo blog?

te lo chiedo perchè è talmente particolareggiato e curato che se vai a memoria sei un mito!;)

chomog
09-03-2006, 06:26 AM
Sperem'! :chimp:

L'intenzione sarebbe sempre quella di progredire in un corretto equilibrio fra la conservazione di una componente 'infantile' e il dimensionamento di quella nel sedimentarsi delle esperienze, dico anche mentali/intellettuali.

La pratica... chi vivrà, la vedrà. :)

Il problema è che la società italiana non accetterà tutto ciò, sempre se l'ostenterai.
La società italiana dice che a 16 anni basta videogiochi basta manga, basta anime.

Un 20+enne che vede Evangelion è intrigato dal vedere i 14enni nudi e non prende in esame la storia o il significato delle parole e delle frasi in quelle situazioni descritte nell'anime.

Peggio ancora i videogiochi, giochi a titoli nuovi? Allora sei un cretino viziato che a 30 anni spendi ancora soldi per i videogiochi.
Retrogaming? Allora sei un cretino che si è fermato a Golden Axe...

Comunque tali impressioni sono anche capibili visto che la maggior parte dei 30+enni che ha ancora tali interessi non è all'altezza dei 30+enni nipponici che oltre che a fare una vita di doveri, cura anche le proprie passioni.

Shito
09-03-2006, 08:03 AM
ho una cosa da chiederti

visto che ci sei stato qualche mese fa,ti sei segnato tutto o vai a memoria per fare il reportage del tuo blog?

te lo chiedo perchè è talmente particolareggiato e curato che se vai a memoria sei un mito!;)

Chiaramente vado a memoria. :)

Invero potrei usare un livello di dettaglio molto, molto maggiore, ma non è il mio stile né il mio interesse. Mi piace raccontare delle mie visite per trarne spunti di rilfessione generale, sociologica comparatistica, cose così. Di guide turistiche è pieno il mondo, del resto.

Tuttavia, vale anche per te l'invito che faccio sotto a Chomog. ;)

Shito
09-03-2006, 08:11 AM
Il problema è che la società italiana non accetterà tutto ciò, sempre se l'ostenterai.
La società italiana dice che a 16 anni basta videogiochi basta manga, basta anime.

Un 20+enne che vede Evangelion è intrigato dal vedere i 14enni nudi e non prende in esame la storia o il significato delle parole e delle frasi in quelle situazioni descritte nell'anime.

Peggio ancora i videogiochi, giochi a titoli nuovi? Allora sei un cretino viziato che a 30 anni spendi ancora soldi per i videogiochi.
Retrogaming? Allora sei un cretino che si è fermato a Golden Axe...

Comunque tali impressioni sono anche capibili visto che la maggior parte dei 30+enni che ha ancora tali interessi non è all'altezza dei 30+enni nipponici che oltre che a fare una vita di doveri, cura anche le proprie passioni.

Ci sono molti spunti, soprattutto nell'ultimo capoverso, ma se vuoi una risposta ti invito a postare le stesse osservazioni in commento al post sul blog, così anche altri potranno intervenire. :)

chomog
09-03-2006, 12:11 PM
Inserito link al blog {con qualche foto} nella sezione che modero su Bodyweb {presto su altri lidi}

http://www.bodyweb.it/forums/forumdisplay.php?f=15 ==> Culturisti e Shito

duomaxwell
09-04-2006, 11:43 AM
Chiaramente vado a memoria. :)

Invero potrei usare un livello di dettaglio molto, molto maggiore, ma non è il mio stile né il mio interesse. Mi piace raccontare delle mie visite per trarne spunti di rilfessione generale, sociologica comparatistica, cose così. Di guide turistiche è pieno il mondo, del resto.

Tuttavia, vale anche per te l'invito che faccio sotto a Chomog. ;)

sei un grande,ricordare tutto cosi bene e cosi particolareggiato fa di te un mito

hai il mio rispetto massimo;)

accetto ben volentieri il tuo invito;)

Shito
09-05-2006, 12:47 PM
Inserito link al blog {con qualche foto} nella sezione che modero su Bodyweb {presto su altri lidi}

http://www.bodyweb.it/forums/forumdisplay.php?f=15 ==> Culturisti e Shito

Domanda: ma mi hai indicato come una 'lei' per fare più audience? :cool:

Fammi sapere su quali altre board posti il link, per favore, tanto per dare un'occhiata.

Thanks!

chomog
09-05-2006, 04:11 PM
Domanda: ma mi hai indicato come una 'lei' per fare più audience? :cool:

Fammi sapere su quali altre board posti il link, per favore, tanto per dare un'occhiata.

Thanks!

No problem boss!